22112017Headline:

La domenica del villaggio

Ore 8.30, rassegna stampa. Nuovi problemi per il festival delle luci: su palazzo dei Priori è stata proiettata per sbaglio un’intera puntata di Porta a Porta. Molte vittime tra i turisti presenti.

Ore 10. Dopo l’apertura del Napoli club, i tifosi azzurri di Viterbo pensano già alla prima iniziativa: invitare Diego Maradona per il trasporto della Macchina. “Lo metteremo alle corde durante la salita di Santa Rosa: come tira lui non tira nessuno”, spiegano. Polemiche.

Il temibile cane Dudù

Il temibile cane Dudù

Ore 11. Dura presa di posizione dei sindacati dopo che i tifosi della Viterbese hanno gettato un lavandino di ceramica in campo a Cerveteri: “La prossima volta lanciate soltanto cessi prodotti a Civita Castellana, così aiuterete le industrie locali”.

Ore 13. Basket femminile. Brutte notizie per la Defensor. Dopo aver battuto Battipaglia, le ragazze gialloblu hanno scoperto che la Salerno – Reggio Calabria non è stata ancora completata e che i Bronzi di Riace, in realtà, sarebbero una coppia di fatto.

Ore 15. Sospetti di boicottaggio sul derby Viterbese – Rieti: ai giocatori sabini sarebbe stata fornita negli spogliatoi acqua senza arsenico. Si attende il responso dell’antidoping.

Ore 19.50. Sequestata ai tifosi del Milan la coreografia per il derby, ritenuta “oscena”. Pare che ritraesse un enorme cane di nome Dudù.

La stella della settimana. Giulia Bernardini, guardia (non è un’offesa) della Defensor che si è fatta male, parecchio male, durante la sfida contro la capolista Battipaglia. Forza Giulia, torna presto.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    Ore 9. Filippo Rossi da Trieste e l’ottuso superassessore Barelli, dopo aver letto giornali e siti locali, si accorgono d’aver collezionato l’ennesima figurina di m.

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da