23112017Headline:

La Regione potenzia la sanità Viterbese

L'ospedale di Belcolle

L’ospedale di Belcolle

Il 2014 porterà importanti novità per la sanità in provincia di Viterbo grazie all’impegno della Giunta Zingaretti che ha dimostrato ancora una volta di volere invertire la rotta. Ci sarà, a livello regionale, il via libera all’assunzione, in deroga al blocco dei turn over, di 54 medici nei pronto soccorso del Lazio. Di questi, quattro riguardano la Asl di Viterbo, dove verranno assunti 2 medici a Cardiologia per l’emodinamica e 2 ad Ortopedia. Di più: con il finanziamento di una unità di Pet mobile si va verso la direzione di creare a Belcolle un Dea di secondo livello, come da tempo auspicato.

Tutto ciò, insieme alle recenti decisioni di aumentare i posti letto e di far partire nel 2014 i lavori per il corpo 3 dell’ospedale di Belcolle, danno la cifra di un grosso cambiamento in atto nella sanità che porterà al miglioramento dei servizi per i cittadini della Tuscia. C’è davvero una nuova attenzione al territorio di cui va dato merito alla Giunta Zingaretti.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    L’onorevolino Panunzi stranamente ha sganciato una flatulenza mignon. L’ufficio stampa (pagato da tutti noi) del pingue onorevolino trombetta canepinese per caso è in ferie?

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da