16122017Headline:

Laboratori gratuiti a disposizione dei giovani

juppiterDecorazione, sartoria, fotografia, giornalismo, tecnico del suono, ripresa e montaggio video, cucina, orto in casa, riciclo creativo, lingua dei segni italiana. Questi i laboratori gratuiti che proporrà La Casa delle Arti nei prossimi mesi, le cui iscrizioni sono aperte a partire da oggi. Tra le novità, la sala prove, il coro gospel, workshop, eventi e la wi-fi zone. Ne hanno parlato a palazzo dei Priori il presidente e fondatore dell’associazione Juppiter Salvatore Regoli e la coordinatrice del progetto Barbara Paris. Con loro il sindaco Leonardo Michelini e la consigliera delegata alle Politiche Giovanili Alessandra Troncarelli. Presente anche il consigliere Marco Ciorba. Tra il pubblico una delegazione dell’Ens provinciale, guidata dal presidente Andrea De Santis, la cantante che coordinerà il coro gospel Serena Caporale e molti ragazzi coinvolti nelle varie iniziative che si svolgono all’interno della struttura di via Cristofari al quartiere Pilastro, di proprietà comunale.

“I risultati conseguiti da La Casa delle Arti in questi anni sono davvero ottimi – ha sottolineato la consigliera Troncarelli -. Iniziative preziose e innovative, alla base della condivisione, dell’educazione e la crescita dei giovani, ma anche punto di partenza per avviare una propria formazione professionale”. Un’atmosfera frizzante e allegra quella che ha contraddistinto la presentazione dell’iniziativa. Ne è convinto anche il sindaco Michelini che, durante il suo intervento, si è particolarmente soffermato sullo stile con cui lo stesso Regoli promuove i progetti rivolti ai giovani.

“Ognuno, nella sua diversità, riesce a esprimere al meglio la propria autenticità. Il valore di ognuno di noi sta proprio nel distinguersi dall’altro, con una propria personalità e creatività. E sono certo che proprio questa differenza contribuisca ad arricchire la nostra società. Auguro buon lavoro a coloro che approfitteranno dei laboratori promossi all’interno della Casa delle Arti e soprattutto ai promotori delle iniziative. I progetti sono molto validi e al tempo stesso danno risultati tangibili. Questo – ha concluso il sindaco Michelini – ci spinge a sostenere ancora di più le attività che si svolgono all’interno della struttura, rivolte ai nostri giovani”. La presentazione, scandita da video interviste e filmati con diverse testimonianze dei vari protagonisti, si è conclusa sulle note del brano Libertà di Giorgio Gaber.

Info: via Cristofari 8, dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 19, tel. 0761 346883 – 333 1788971 – info@lacasadelleartiviterbo.it . Le iscrizioni possono essere effettuate anche online attraverso il sito www.lacasadelleartiviterbo.it .

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    Casa delle arti? Ma qui si attenta al monopolio kulturale di kaffeina, cribbio!

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da