21092017Headline:

“Rifiuti, pronti anche alle barricate”

discarica1“Il nodo della questione è chiaro: Viterbo non può e non deve diventare la pattumiera di Roma. E’ incettabile che l’impianto di Viterbo gestisca e tratti i rifiuti provenienti dai comuni della provincia romana. Infatti se è vero che la quantità di rifiuti da trattare presso l’impianto viterbese in termini di tonnellate è rimasta invariata, ossia un totale di 215.000 tonnellate annue, vero è però che è la quantità di rifiuti urbani da trattare è aumentata di ben 20.000 tonnellate all’anno passando da 182.000 a 202.000. Zingaretti, Civita, Panunzi e Valentini chiariscano questo punto. Perché aumentare tale quantità se la precedente era già sufficiente a sopperire il trattamento dei rifiuti urbani del Viterbese?”. Il consigliere regionale del Nuovo Centrodestra Daniele Sabatini torna ancora sulla questione dei rifiuti romani e annuncia nuove battaglie.

“La faccenda è seria. E più volte – ribadisce – abbiamo tentato la via del dialogo con la giunta Zingaretti. Senza risposta alcuna. Di fronte troviamo un silenzio assoluto. Temo che i consiglieri regionali di maggioranza abbiano sposato vincoli di partito, piuttosto che di territorio. Col rischio che per colpa di certe dinamiche diventeremo la pattumiera degli altri”.

La posizione di Sabatini è quindi chiara. E la linea futura che si va delineando è la medesima che intende cavalcare la Provincia. Quella poi annunciata dall’assessore Paolo Equitani. “Bugie, decisioni altalenanti e silenzio – prosegue – Questo è quanto messo in atto dalla maggioranza. La situazione è gravissima. Noi questo caos lo avevamo addirittura anticipato, ma inutilmente. Oggi presenterò un’interrogazione direttamente al presidente Zingaretti e all’assessore Civita. Non solo, a breve porremo la questione anche al Parlamento Europeo. Sarà una dura battaglia, ma siamo pronti ad intervenire direttamente in loco. Non solo, è mia seria intenzione porre in essere ogni sforzo durante il Consiglio regionale straordinario rifiuti convocato per mercoledì 22. Non accetteremo in alcun modo – ribadisce Sabatini – che Viterbo diventi la discarica di Roma”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    Chi l’ha detto? L’onorevolino Sabatini? Allora mettiamo l’anima e il naso in pace: la provincia di Viterbo diventerà realmente la pattumiera di Roma.

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da