21112017Headline:

Terme Inps, adesso tocca al Comune

terme inpsLe Regione ha approvat0 all’unanimità ieri pomeriggio la legge regionale per il rilancio delle terme ex Inps, riconsegnando ai cittadini della Tuscia un patrimonio fondamentale per lo sviluppo economico e occupazionale del territorio. 

Grazie all’approvazione della legge ora Regione e Comune di Viterbo potranno attuare il piano di rilancio delle terme e palazzo dei Priori potrà individuare, tramite la procedura di evidenza pubblica, il soggetto al quale affidare in concessione il complesso immobiliare chiuso dagli anni ’90. Complesso immobiliare di proprietà della Regione e del Comune ciascuno per il 50%. Fino all’inizio degli anni ’90, le Terme ex Inps – che ricoprono una superficie di 1700 metri quadrati – vantava 185 posti letto e dava lavoro a 105 persone a tempo indeterminato e 80 stagionali.

Riccardo Valentini

Riccardo Valentini

“Un passaggio decisivo – sottolinea il consigliere regionale Riccardo Valentini – che permette di avviare concretamente il percorso che porterà alla riapertura delle Terme dei lavoratori. Un percorso, al servizio della città di Viterbo, che dovrà intrecciarsi con le ricchezze del territorio, rappresentando un polo del benessere capace di fare da volano all’economia e di creare nuovi posti di lavoro a partire dalla scelta di puntare su turismo e qualità della vita e il loro intreccio con il patrimonio storico, artistico, archeologico e ambientale. Aspetti che rappresentano la chiave per fare di Viterbo e della provincia viterbese un vero e proprio punto di riferimento. E spero vivamente – conclude Valentini – che alla gara che indirà il Comune possano partecipare soggetti, anche internazionali, che abbiamo forte professionalità, capacità imprenditoriale e che siano soprattutto in grado di sviluppare un termalismo moderno, ecocompatibile e in grado di competere con i più grandi resort del mondo”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    Sentivamo proprio la mancanza delll’ennesimo comunicato emesso dall’ufficio stampa (pagato da noi tutti) dell’onorevolino Riccardino Valentini (meglio conosciuto come la testa più lucida della Pisana).

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da