17112017Headline:

La domenica del villaggio

Ore 8.30, rassegna stampa. Arisa vince il festival di Sanremo con la canzone “Controvento”. “L’ho scritta a Viterbo – ha rivelato la cantante – ispirandomi alla puzza dei rifiuti romani che finiscono a Monterazzano”.

Ore 10. Non corrisponde a verità la notizia che il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano avrebbe cambiato il terzo presidente del consiglio in un anno soltanto per tenere testa agli esoneri di Piero Camilli da presidente della Viterbese.

Valerio Grazini sul podio

Valerio Grazini sul podio

Ore 11. Dopo la vittoria con il Fiesolecaldine, Lillo Puccica spiega il segreto della sua Flaminia, al settimo risultato utile consecutivo: “Semplice: ho detto loro che se perdono saranno costretti a imparare a memoria tutti gli editoriali di Eugenio Scalfari”.

Ore 15. Piccolo imprevisto prima di VIterbese – Ladispoli: il messaggio antiviolenza della Figc, diffuso dagli altoparlanti dello stadio, era incomprensibile. Nel dubbio, i tifosi prima si sono menati, poi si sono scusati.

Ore 18. Basket. La Defensor sconfitta da Crema: le donne non riescono proprio a dire di no a qualcosa di dolce.

La stella della settimana. Valerio Grazini, viterbese medaglia d’argento ai mondiali di tiro a volo. Segnatevi il numero di cellulare, semmai vi occorresse un cecchino.

La perla della settimana. “La Juventus dispone di tante alternative. Ed è giusto che queste alternative rispondino sul campo”. (Leonardo Bonucci e i suoi problemi di “congiuntivite” approdano su Sky).

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    Ore 9. La consigliera De Vivaviterbixolis vince Sanremo ggggiovani con la canzone “Viva la monnezza!” di Zingaretti-Rossi.

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da