17082017Headline:

Nicola, a Viterbo ha dato la sòla

Zingaretti con Egidi e Mazzoli

Zingaretti con Egidi e Mazzoli

Cristo si è fermato a Eboli. Nicola Zingaretti a Civita Castellana. Dove ieri pomeriggio ha firmato col sindaco Gianluca Angelelli un protocollo d’intesa che sancisce un finanziamento di 760 mila euro per il ripristino delle funzionalità del depuratore nella zona industriale. Per la celebrare l’evento è stata allestita una cerimonia di tutto rispetto, consumatasi nella sala consiliare del Comune civitonico, con la presenza dei consiglieri regionali Enrico Panunzi e Riccardo Valentini, del deputato Alessandro Mazzoli, del segretario del Pd Andrea Egidi. Tutti hanno osannato il governatore che, dopo aver regalato alla Tuscia svariate tonnellate di mondezza romana, ha avuto almeno pietà dei civitonici regalando loro un po’ di soldi per depurare le acque dagli scarti industriali.

Fin qui, comunque, andrebbe tutto bene. Se un’oretta dopo, a soli 30 chilometri di distanza, non fosse stato in programma un altro importante evento, oltretutto nel capoluogo della Tuscia: quello della presentazione dei progetti Plus, finanziati anch’essi dalla Regione (versione Polverini), ma attuati adesso da una giunta di centrosinistra, quella guidata dal sindaco Michelini.

Ma Zingaretti ha preferito fare orecchie da mercante. Si è fermato a Civita Castellana, insieme a tutto il codazzo. Poi ha ripreso la sua auto e ha imboccato di nuovo la Flaminia, direzione Roma. E, insieme a lui, sono scomparsi nelle tenebre tutti gli altri: da Panunzi a Valentini, da Mazzoli a Egidi.

Comunque sia, fonti vicine al governatore riferiscono che questa sua decisione rientri nel programma di spending review attuato dalla Regione in materia di carburante e che lui mai si sognerebbe (così come i suoi accoliti) di fare una pesante ritorsione ai viterbesi che, al congresso regionale del partito, si sono schierati con la principale avversaria rispetto all’uomo da lui appoggiato. Amen.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    La testa lucida di Zingaretti, e quelle non meno lucide dei burocrati del PD, non splendono per i viterbesi. C’è da piangere o da ridere?

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da