20112017Headline:

Mirco Luzi ambasciatore delle Città del vino

Durante l’assemblea nazionale delle Città del Vino – l’associazione a cui aderiscono oltre 350 comuni italiani a vocazione vinicola – svoltasi nei giorni scorsi a Roma – il sindaco di Castiglione in Teverina Mirco Luzi è stato nominato “Ambasciatore delle Città del Vino”, l’onorificenza che l’associazione conferisce a personalità delle istituzioni, della cultura, della scienza e dello spettacolo, per promuovere in Italia e all’estero la ricchezza della civiltà del vino e dei territori italiani.

Le motivazioni che sono state espresse dal presidente dell’associazione nazionale città del vino durante l’investitura sono il riconoscimento della capacità e del prezioso aiuto che Mirco Luzi ha saputo dare durante il suo mandato da sindaco alla crescita dell’associazione, impegnata da anni a confrontarsi con le istituzioni nazionali ed europee per promuovere ed attuare politiche a difesa del paesaggio per uno sviluppo sostenibile dei territori italiani a vocazione vinicola. Oltre al sindaco di Castiglione in Teverina sono stati nominati ambasciatori anche il sindaco di Barolo, Valdobbiadene, Barbaresco, Capannori, Novi Ligure, Castel del Paino e Castelnuovo Berardenga.

Nello scorso mese di ottobre a Montalcino, le città del vino avevano assegnato al sindaco Luzi anche il premio ’Idee per uno sviluppo sostenibile tra tradizione e innovazione” per la realizzazione del MUVIS – Museo del vino e delle scienze agroalimentari.

“In un paese come l’Italia – ha dichiarato Mirco Luzi – il territorio e la bellezza sono le armi per uscire dalla crisi: ne consegue che dobbiamo difenderli entrambi. L’attenzione sull’importanza del territorio rurale, sul ruolo dei Comuni, sul rapporto tra agricoltura e turismo, sulla funzione della cultura del vino, sono i temi su cui dovrà essere rivolta un’azione più incisiva del Governo Renzi per superare la debolezza dimostrata dalla politica nazionale in questi lunghi anni”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da