23102017Headline:

Parcheggio in zona Michelini

parcheggio pietrare (3)Tenete duro ancora per un po’. Tanto dopo due anni se aspettate qualche giorno non cambia nulla. Ci si era lasciati con la promessa del sindaco Leonardo Michelini: “Una settimana e lo apriamo”. Ed eccoci qua a controllare se Leo il timoniere ha fatto il marinaio o se ha rispettato quanto detto. Ora, a chiamarlo Pinocchio (come poi suggerito da Viterbopost) magari è esagerato. Si può però tranquillamente affermare che il primo cittadino si è salvato (o meglio, si sta salvando) in zona Cesarini. Da oggi ribattezzata zona Michelini, che fa pure rima.

Il vicesindaco Luisa Ciambella

Il vicesindaco Luisa Ciambella

Proprio su questo portale l’amministrazione (lo scorso 18 marzo) si era posta in modalità propositiva sulla brutta faccenda legata alle Pietrare. Quel parking bello e pronto, su due livelli, ma mai inaugurato. Nonostante rappresenti un’autentica ancora di salvezza per tutti quelli (e son tanti) che gravitano tra Ausl, uffici vari dei “palazzi di vetro”, stazione ferroviaria di Porta Romana, attività, residenti e allegati.
Ieri si sarebbe dovuto tenere il varo. A seguito di un iter lungo così che aveva passato la palla dai Lavori pubblici nelle mani del Patrimonio. In un filo diretto e tutto rosa con a capo delle due cornette la sora Lella Saraconi e Luisa Ciambella. “Ci siamo – chiarisce quest’ultima – Proprio il Patrimonio ha deliberato le tariffe. Trattandosi di spazi a raso sarà presente solo la macchinetta, e non la sbarra”.
E questo già si sapeva. Perché pure il computerino blu emetti-ticket è in loco da un pezzo. Quindi il quesito è: cosa vuol dire ci siamo? Traduzione, please. “Mercoledì abbiamo un incontro con l’ad della Francigena – prosegue il vice Leo – con il signor Curcio. Chiuso quello, si apre. Credo nel fine settimana, giorno più giorno meno. La burocrazia ha i suoi tempi, e nonostante noi ci si sgoli occorre ancora pazientare. Ma manca pochissimo”.
Perfetto. Ora, Pinocchio aveva un caro amico, tale Lucignolo. E poi c’erano il Gatto, la Volpe, e altri divertentissimi personaggi. Tra sabato e domenica vedremo se la famiglia Geppetto, che non sta nella pancia della balena ma a palazzo dei Priori, si allargherà. O se la fatina Ciambella ed il grillo Curcio parlante sistemeranno le Pietrare.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    C’è qualcuno che un po’ si scoccia se i soldi del parcheggio non vanno subito nella sua saccoccia.

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da