26092017Headline:

Volontari cercasi… per Viterbo e dintorni

Andrea Baffo e Michele Pepponi

Andrea Baffo e Michele Pepponi

Caffeina cerca volontari. Come ogni anno del resto: sono proprio i volontari la forza motrice – dal punto di vista logistico ma non solo – del festival culturale che si accinge a vivere l’ottava edizione. Un esercito di giovani entusiasti che consentono alla manifestazione di svolgersi senza intoppi dal punto di vista tecnico, e organizzativo. Caffeina si prepara adesso, affinché tutto sia perfetto dal 27 giugno al 6 luglio, quando le luce si accenderanno sull’edizione 2014.

Già, ma dove si terrà questa volta Caffeina? Il comunicato ufficiale lascia intendere che si possa svolgere ancora una volta a Viterbo. Già dalle prime righe: “È partita ufficialmente la campagna volontari per l’ottava edizione di Caffeina Festival, a Viterbo dal 27 giugno al 6 luglio 2014”. Dunque, si farà davvero nel capoluogo? Sarebbe una notizia mica da poco, visto che fino a qualche giorno fa la location non era stata ancora ufficializzata e, anzi, dalla Fondazione continuavano a parlare di “nessuna certezza” sulla scelta, e di essere in contatto con altre piazze disponibili ad accogliere a braccia aperta il festival. Che sia tutto risolto e che sia scoppiata la pace con l’amministrazione Michelini? Basta contattare il presidente Michele Pepponi per chiarire la situazione ed evitare malintesi.

“La situazione non è affatto cambiata – spiega subito il numero uno della Fondazione – Viterbo è soltanto una delle ipotesi. Stiamo parlando con l’amministrazione, ma siamo ancora in alto mare. Anzi, da palazzo dei Priori registriamo il solito disinteresse e silenzio. Da parte nostra c’è tutta la voglia di rimanere a Viterbo, anche perché siamo viterbesi e ci teniamo che la manifestazione si svolga ancora nella nostra città, ma se non arrivano le risposte che ci servono saremo costretti a guardare altrove”. E negli ultimi giorni avrebbe preso quota l’alternatica in provincia, molto vicina a Viterbo. D’altronde, dopo aver incassato il sostegno della Regione, all’appello manca ormai solo l’amministrazione comunale. E sarebbe davvero una beffa se il Comune si lasciasse sfuggire l’unico evento di carattere nazionale dell’estate viterbese, per di più in favore di un paese della provincia… E di borghi incantevoli vengono nei paraggi ve ne sono in abbondanza: da Tuscania a Bolsena, da Civita di Bagnoregio a Orte, a Soriano, eccetera eccetera.

L’organizzazione, comunque, cerca volontari, di “Viterbo e ditorni”. Altri requisiti sono: essere di Viterbo o zone limitrofe, avere più di quindici anni, tanta grinta e voglia di mettersi in gioco, essere liberi da impegni dal 27 giugno al 6 luglio. Cerchiamo addetti alla segreteria e alla logistica, fotografi, persone con la passione per la scrittura, fonici, video maker e anche tante altre figure. Chiunque si senta pronto e voglia salire a bordo, può compilare il questionario online http://www.caffeinacultura.it/fai-volontario/curriculum/. I minorenni che volessero partecipare alle selezioni, oltre al form online, dovranno far compilare e firmare dai propri genitori anche il modulo scaricabile dal sito di Caffeina e portarlo o spedirlo a Fondazione Caffeina Cultura, Via Valle Piatta, 1/A. 01100 Viterbo.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    Durante la nuova edizione del festival verrà presentata l’autobiografia del decano dei volontari. Titolo: 7 anni schiavo di kaffeina.

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da