24052017Headline:

L’Unitus arriva fino in Argentina

L'ambasciatore argentino

L’ambasciatore argentino

Torcuato Salvador Francisco Di Tella, ambasciatore dell’Argentina in Italia, e il consigliere diplomatico Federico Gonzàlez Perini saranno oggi all’università della Tuscia per un importante incontro scientifico organizzato dallo stesso ateneo viterbese e dal consorzio universitario italiano per l’Argentina. L’appuntamento è alle 10 all’aula magna “Gian Tommaso Scarascia Mugnozza” (rettorato di S. Maria in Gradi). L’Unitus continua così sulla strada dell’internazionalizzazione. Il convegno tratterà “La cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e Argentina: un’opportunità per un futuro migliore”. L’evento sarà aperto dal rettore Alessandro Ruggieri.

Il convegno permetterà di portare a conoscenza dell’ambasciatore le attività di ricerca e cooperazione finora svolte tra l’ ateneo viterbese e numerose università ed enti di ricerca argentini. Attività cominciata nel 1996 con scambio di docenti argentini venuti a Viterbo per attività di ricerca e docenza e docenti italiani andati in Argentina per stessa attività. Finora sono stati 7 i dottorati di ricerca svolti da argentini a Viterbo. 2 i progetti internazionali presentati; 8 gli accordi di cooperazione internazionale tra l’ateneo viterbese e quelli argentini. Le più fattive collaborazioni con l’università di Cuyo, Mendoza (2006), Entre Rios (2006), Tucuman (2007), La Plata (2008), Conicet (2008), Universidad Nacional de Chilecito (2013). 50 le pubblicazioni congiunte.

I ricercatori italiani potranno incontrare e confrontarsi con l’ingegner Gabriele Paparo, delegato scientifico dell’ambasciata italiana di Buenos Aires, che presenterà lo stato dell’arte e il futuro della cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e Argentina. Interverranno, inoltre, il professor Stefano Grego, membro del consiglio scientifico del Consorzio universitario italiano per l’Argentina, che ne spiegherà il ruolo nello sviluppo della cooperazione Italia-Argentina, la professoressa Barbara Turchetta, che parlerà sulla cooperazione scientifica dell’area umanistica e il dottor Stefano Speranza, propositore di questo convegno, che tratterà il tema della cooperazione scientifica tecnologica. Gli interventi saranno moderati dal professor Leonardo Varvaro, direttore del Dipartimento di scienze e tecnologie per l’agricoltura, le foreste, la natura e l’energia.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da