24072017Headline:

Tarquinia, visita alle tombe etrusche

Cinque tombe etrusche per una visita guidata da non perdere. È la proposta di Artetruria, per oggi, con l’itinerario agli ipogei dipinti delle Pantere, del Barone, dei Tori, degli Auguri e degli Aninas, nell’ambito dell’iniziativa “I colori degli Etruschi”.

Partenza alle ore 11 dalla Necropoli del Calvario. Per gli spostamenti sarà necessaria l’automobile, data la distanza tra le varie zone. Ne varrà la pena, per il valore artistico delle tombe: quella delle Pantere è la più antica; quella degli Auguri è considerata una delle più importanti testimonianze della pittura etrusca; quell’Aninas ha un’unica grande camera con una porta che presenta ai lati le figure di due demoni della morte; quella dei Tori ha un ampio atrio su cui si affacciano due celle funerarie; quella del Barone ha una grande stanza funeraria con poche figure distribuite in modo simmetrico. «Lo straordinario successo di pubblico delle Giornate Fai di Primavera dimostra che le tombe etrusche costituiscono un’eccezionale attrattiva turistica. – sottolinea Artetruria – Nel nostro piccolo vogliamo far conoscere questo patrimonio unico al mondo, che ha permesso a Tarquinia di fregiarsi del riconoscimento Unesco».

Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il numero di telefono 331/8785257.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da