03072022Headline:

Convegno Asl: sicurezza in agricoltura

Questa mattina, presso l’aula magna dell’Università della Tuscia, a partire dalle ore 9 si terrà il convegno regionale “Sicurezza e salute in agricoltura”, organizzato dall’unità operativa Pisll della Ausl di Viterbo.

L’evento è rivolto agli operatori della prevenzione del servizio pubblico, ai tecnici e consulenti della prevenzione delle aziende agricole, ai rappresentanti delle istituzioni, alle parti sociali, ai lavoratori e ai cittadini. Il convegno, inoltre, rappresenta una opportunità di confronto tra gli operatori del servizio sanitario regionale, le altre istituzioni e le parti sociali rispetto al percorso iniziato con il Piano regionale della prevenzione in agricoltura e in selvicoltura sviluppato nel triennio 2010 – 2013. Le otto Ausl della regione Lazio impegnate nel Piano, infatti, hanno garantito una sufficiente omogeneità di comportamento e hanno adottato criteri comuni e condivisi nell’attività di controllo e vigilanza dando vita a un modello di intervento di comparto particolarmente significativo. Nel primo triennio del Piano l’obiettivo prioritario è stato l’adeguamento dei trattori alle norme di sicurezza e il bilancio dell’attività si è rivelato ampiamente positivo, sia per l’impegno degli operatori delle Ausl sia per l’azione di assistenza e informazione svolta dalle associazioni di categoria.

“Durante la giornata di lavoro – spiega il direttore dello Spisll, Augusto Quercia – faremo il punto sulle attività di prevenzione messe in atto nel periodo 2010 – 2013 e sui primi risultati ottenuti, mettendo in luce le criticità e le difficoltà incontrate nell’attuazione delle misure di prevenzione. Al termine di questo confronto, inizieremo poi a delineare il contesto e a individuare i principali obiettivi per il futuro Piano regionale della prevenzione in agricoltura per il quadriennio 2014 – 2018 con il fine di integrare la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori con le complessive politiche di sviluppo del settore agricolo”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da