30112021Headline:

Quelli che… commentano col senno del poi

merloQuelli che, dopo la chiusura delle urne delle elezioni europee e amministrative del 25 maggio, hanno commentato, valutato, spiegato, chiarito, illustrato, annotato, chiosato l’esito del voto in terra di Tuscia.

Quelli che “un risultato splendido e strepitoso che conferma la volontà di rinnovamento e di riforme da parte degli italiani. La volontà di costruire l’uscita dalla crisi a testa alta, assieme al governo Renzi e al centrosinistra, senza tornare al passato, senza gogne mediatiche e nel rispetto della democrazia” (Riccardo Valentini, capogruppo di Per il Lazio al Consiglio regionale)

Quelli che Alessandra Mussolini ha ringraziato Giancarlo Frascarelli e gli amici di Viterbo che l’hanno sostenuta sin dal primo momento e ha detto: “Non mi dimetto: andrò in Europa a tutelare gli italiani”.

Quelli che è stato “un risultato straordinario che mi fa sentire a mio agio, ritornando a dimensioni di un partito in grado di rappresentare la gran parte del popolo italiano; è una vittoria che incorona Renzi quale autorevole leader del Pd e del centrosinistra di questo Paese e che lo chiama e ci chiama a un grande senso di responsabilità” (Giuseppe Fioroni, deputato Pd).

Quelli che “cinque anni fa eravamo alle stelle, ma oggi non siamo alle stalle: dal 2008 a oggi siamo passati da circa il 45 per cento, al 18 per cento. Certo fa effetto ripensare ad allora: ho ancora i manifesti che avevamo fatto stampare per ringraziare gli elettori del risultato ottenuto” (Giulio Marini, ex sindaco di Viterbo, consigliere comunella di Forza Italia).

Quelli che “sarò il sindaco di tutti” (Alessandro Romoli, riconfermato sindaco di Bassano in Teverina).

Quelli che “è stata una vittoria epocale: il paese ha scelto di chiudere con un passato che non vuole più. Torniamo a far crescere Bagnoregio e i suoi cittadini” (Francesco Bigiotti, riconfermato sindaco di Bagnoregio).

Quelli che “è stato un lavoro di squadra che va al di là dei componenti della lista; ringrazio i nostri sostenitori e il consigliere regionale Enrico Panunzi; la gente ha dato fiducia ai Democratici per Canepina che in paese si sono sempre impegnati; continueremo a farlo” (Aldo Maria Moneta, eletto sindaco di Canepina).

Quelli che “è stato un ottimo risultato, vuol dire che la gente ha apprezzato la nostra proposta; sono consapevole dell’impegno che mi aspetta anche alla luce delle difficoltà che vivono i comuni per la crisi economica” (Mirco Luzi, riconfermato al terzo mandato di sindaco di Castiglione in Teverina).

Quelli che “sono cinque anni che amministro questo paese, la gente ha apprezzato e ci ha premiato. Sono soddisfatto” (Piero Camilli, riconfermato sindaco di Grotte di Castro).

Quelli che “è stata una lotta combattuta fino alla fine; ora, l’entusiasmo è tanto; è una vittoria che dovrà essere gestita con tutta la popolazione, nessuno sarà escluso” (Moreno Polo, eletto sindaco di Orte).

Quelli che “abbiamo tenuto un profilo basso in campagna elettorale, perché ci interessava illustrare i contenuti del nostro programma; la gente lo ha capito e ci ha premiato; lavorerò per il mio paese come ho sempre fatto guidato dalla passione per la politica” (Fabio Bartolacci, eletto sindaco di Tuscania)..

Quelli che “abbiamo avuto un risultato storico, ma a Orte gli elettori non ci hanno seguito, mentre a Tuscania la sconfitta è frutto dell’implosione del partito a livello locale” (Andra Egidi, segretario provinciale del Pd).

Quelli che con il senno di poi hanno la capacità di diventare giganti del pensiero, essendo perfettamente in grado di capire perché sono stati premiati dagli elettori ovvero sono stati bocciati.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da