29112021Headline:

Un cantautore al Salotto dei sei

Claudio Lolli

Claudio Lolli

Dopo l’edizione dedicata a “il lato oscuro del Belpaese” svoltasi a Soriano nel Cimino ad inizio primavera, “Il Salotto delle 6” torna a Viterbo con una “classic edition” dal tema “l’immaginazione al potere” che si svolgerà da oggi al 5 giugno nella sala conferenze del Consorzio biblioteche in viale Trento 18.

Un tempo vista come veicolo di progresso e di arricchimento qualitativo delle popolazioni, oggi l’immaginazione viene sempre più spesso messa ai margini dei sistemi di potere e di informazione come fosse elemento sovversivo in grado di rompere un ordine ben costituito che non può subire variazioni. Come può riconquistare la scena contro l’appiattimento delle coscienze?

Questo il “main theme”, la domanda che attraverserà la “classic edition/ spring 2014” de Il Salotto delle 6 diretto da Pasquale Bottone che sarà aperto dal cantautore che in maniera più esplicità e convinta si impegnò per un rinnovamento delle nuove generazioni negli anni settanta, Claudio Lolli ( “Piazze, strade, sogni, oggi pomeriggio – ore 18) e che
continua ad alternare la sua attività di autore,interprete e scrittore con un suo fedele e numerosissimo pubblico (“Lettere matrimoniali “il suo ultimo libro).

Il 21 sarà il turno dell’ex direttore de “Il Messaggero” Vittorio Emiliani che in “Anni di piombo e di passione” ripercorrerà la sua apprezzata e combattiva direzione del quotidiano romano.

Il 28 maggio spazio alla nota e premiatissima scrittrice romana Romana Petri (“L’amore, la follia”) che parlerà di forti sentimenti e passioni senza tempo presentando il suo ultimo volume, già un best seller, “Giorni di spasimato amore”, con la presenza dello storico scrittore e sceneggiatore Raffaele La Capria, che converserà con l’autore “felliniano” e critico letterario Gianfranco Angelucci (“Roma d’autore”).

A chiudere la rassegna il 5 giugno il giornalista-scrittore Piero Badaloni che, partendo dalla avversa sorte dei bambini rubati dal regime franchista, affronterà il nodo cruciale dei diritti civili violati (“Ripartiamo dai diritti”).

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da