05122021Headline:

Gemellaggio tra carabinieri e paracadutisti

“Rinnovato il gemellaggio tra le Associazioni nazionali Carabinieri e Paracadutisti di Viterbo”. A renderlo noto sono Bernardino Colageo, presidente dell’associazione nazionale Carabinieri, sezione di Viterbo, e Giovanni Bartoletti, presidente dell’associazione nazionale Paracadutisti di Viterbo. Assieme a loro il generale Vittorio Stella, vice comandante della Scuola Sottufficiali di Viterbo, e Vincenzo Signorelli, ultimo reduce della battaglia di El Alamein.

“Un gemellaggio – spiega Colageo – che cade in un momento importantissimo della nostra storia: i 200 anni dell’Arma dei Carabinieri. Due secoli di storia che hanno visto i Carabinieri rappresentare una delle spine dorsali del Paese, a tutela delle sue istituzioni, a difesa della sua Costituzione. Una difesa che ha visto il sacrificio di decine di giovani carabinieri, di ufficiali e sottoufficiali che hanno sempre avuto chiaro – soprattutto nei momenti più bui e drammatici della nostra storia – il ruolo e il valore della divisa che indossano, dando la vita per essa, la vita per la democrazia. Dalla guerra alla lotta contro il terrorismo, contro le mafie e la corruzione. Figli del popolo italiano che, spesso, hanno trovato nell’Arma anche un’opportunità di mobilità sociale al servizio del proprio Paese. Una patria – conclude Bernardino Colageo – che ha visto nei Carabinieri quel buon padre che ognuno di noi spera, un padre “nei secoli fedele”. Fedele ad una sola ‘bandiera’: i cittadini”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da