29112021Headline:

Niente aule: i soldi servono per rifare il campo

La scuola dell'infanzia dell'Ellera

La scuola dell’infanzia dell’Ellera

Trentamila euro per rifare il manto erboso dello stadio Rocchi e per dotarlo di un nuovo impianto di irrigazione. E fin qui si sapeva, visto che il campo è in condizioni pietose sin dalla scorsa estate (quando a causa della mancata iscrizione della vecchia As Viterbese misero i lucchetti ai cancelli e lo lasciarono bruciare per settimane e settimane: grazie ancora) e per tutta la passata stagione ha rappresentato più un problema che un effettivo vantaggio per la nuova Viterbese Castrense. E proprio sul rifacimento del terreno si basa una parte corposa della convenzione che – quando sarà firmata – concederà la gestione dell’impianto per due anni alla Viterbese della famiglia Camilli.

Ora arriva l’atto ufficiale, delibera numero 306, del 12 giugno, firmata dall’assessore ai Lavori pubblici Saraconi e dal dirigente dell’ufficio Dello Vicario. Si approvano i lavori “urgenti”, per garantire “l’efficienza e la fruibilità del campo entro l’inizio della prossima stagione”, e s’individuano i fondi necessari, 30mila euro. Come? Definanziando la costruzione, approvata già nel bilancio del 2012, della costruzione di due nuove aule per la scuola dell’infanzia – quindi l’asilo comunale – dell’Ellera. Intervento che, si legge nella delibera, “non risulta essere stato ancora eseguito”. La giunta ha approvato: tutti presenti gli assessori tranne Alessandra Zucchi, e soprattutto Raffaella Valeri, che magari da assessore all’Istruzione avrebbe anche potuto anche non essere d’accordo ad una decisione così popolare (il calcio in Italia viene prima di tutto) ma che a insegnanti, bambini e genitori dell’asilo dell’Ellera non dovrebbe essere piaciuta tanto.

Ecco trovati i trentamila euro, coi lavori allo stadio che già sono iniziati: anzi, la foto del trattoretto che sfreccia sull’erba hanno già fatto il giro del mondo. Era stato Giulio Marini, ex sindaco e ora consigliere comunale di Forza Italia, ad anticipare sabato scorso la mossa del Comune: “Mi dicono che per rimettere a posto il campo di gioco, saranno tolti i soldi che noi avevamo già assegnato per la costruzione di due nuove aule alla scuola media Egidi. Se fosse così sarebbe molto grave, ma non possiamo ancora dire nulla visto che questa amministrazione ha molte pecche in quando a trasparenza, e la relativa delibera ancora non è stata pubblicata”. Oggi la delibera è apparsa sull’albo pretorio: era tutto vero, tranne il fatto che invece della scuola media Egidi, sarà il vicino asilo dell’Ellera ad essere mutilato. Cambia poco.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da