03122021Headline:

Potature di rami e siepi lungo le provinciali

Sono in corso una serie di interventi di messa in sicurezza della viabilità provinciale attraverso la potatura delle siepi troppo sporgenti a bordo carreggiata e dei rami degli alberi pericolanti. Interventi che stanno interessando in particolare la zona di Civitella d’Agliano e Barbarano Romano.

In primavera infatti con il rifiorire della vegetazione si sono create situazioni di pericolo lungo le arterie provinciale in particolare per la presenza di siepi che hanno invaso parte della carreggiata restringendo gli spazi di percorrenza. Ci sono inoltre alberi i cui rami rischiano di cadere a terra, o che in certi casi hanno pure raggiunto le finestre delle case.

“Quando si parla di sicurezza stradale – spiega l’assessore alla Viabilità Giuseppe Talucci Peruzzi – ci si limita troppo spesso all’asfaltatura o alla segnaletica, sottovalutando tante altre situazioni che potrebbero mettere a rischio l’incolumità degli automobilisti. Ci sono tratti stradali resi quasi impercorribili proprio dalla presenza di siepi che occupando parte della carreggiata obbligano gli automobilisti a veri e propri slalom, o peggio ad invadere la corsia opposta. A questi si aggiungono i rami degli alberi spesso pericolanti che potrebbero cadere al primo colpo di vento. Per questo, dopo aver ricevuto specifiche richieste d’intervento, i nostri uffici si sono attivati predisponendo i necessari lavori di potatura nei punti più critici. Si tratta di piccoli interventi – conclude l’assessore Peruzzi – comunque importanti e sempre utili a prevenire il rischio di incidenti”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da