06122021Headline:

Una serata per combattere il diabete

Lina Delle Monache

Lina Delle Monache

“I have a dream: sconfiggere il diabete”. Si chiama così la serata dedicata a questa malattia. Un evento nazionale atto a sensibilizzare la gente e debellare la fastidiosa patologia. L’idea nasce dal Cladiab (Coordinamento Lazio associazioni persone con diabete), con la collaborazione dell’assessorato alla Cultura del Comune, ed il patrocinio di Regione, Provincia, Ausl, Ordine dei medici. Il tutto si svolgerà domani (ore 21), nella splendida piazza del Duomo. Tra i testimonial Veronica Angeloni, pallavolista di serie A nota in tutta Europa. Regina Schrecker, stilista di moda di fama internazionale, Lady Universo, la cabarettista Laura Leo e molti altri. Su tutti, spicca l’eccezionale supporto del portiere Gigi Buffon. Si, quello della Juve e della Nazionale. “Intorno al Cladiab si sono gratuitamente strette personalità dello sport, della medicina, della moda – dice la presidente regionale, Lina Delle Monache – Ciò dimostra l’importanza degli obiettivi che questo coordinamento si pone nell’interesse della popolazione diabetica”.

In fase di conferenza stampa sia a Buffon che al dottor Domenico Andreani (illustre diabetologo internazionale) è stata conferita la tessera di socio onorario. Ma veniamo al programma: dopo i saluti delle autorità e degli invitati si passa all’esibizione del cantautore Don Giosy Cento. Appresso sfilata di alta moda. In passerella i favolosi abiti di Regina Schrecker. Ed ancora: performance di allievi della locale scuola di danza classica “Tersicore” e performance del tenore toscano Massimo Lucchetti.

“Un doveroso ringraziamento va all’assessorato alla Cultura – prosegue Lina Delle Monache a nome del gruppo – agli enti patrocinatori, a Takeda e soprattutto a Gigi Buffon, Veronica Angeloni, Regina Schrecker, Don Giosy Cento, Tersicore danza, Massimo  Lucchetti, Laura Leo ed a chi ci dato una mano. Grazie a tutti”.

Prosegue così quindi l’agguerritissima lotta del Cladiab dedicata alla sensibilizzazione, tra mille iniziative e altrettante campagne burocratiche vinte. “Attualmente, in Italia, vivono almeno tre milioni di persone con diabete – chiude la Delle Monache – cui si aggiunge una quota, stimabile in circa un milione, che, pur avendo la malattia, non ne è a conoscenza. Il sinergismo tra sanità, ballo, moda e canto serve anche per richiamare in modo forte l’attenzione sulle problematiche della malattia e le necessità dei pazienti, ma anche a fare sorridere una volta di più familiari, operatori che per tutto l’anno ci seguono con costanza, tenacia e professionalità”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da