08122021Headline:

A Corchiano c’è la notte bianca

Anche quest’anno a Corchiano arriva la Notte bianca della via Amerina e delle Forre, in programma stasera. Appuntamento per tutti a iniziare dal tardo pomeriggio. Musica jazz, rock e disco riempiranno le vie e le piazze dell’antico borgo della Tuscia viterbese.

Una notte bianca diversa dal solito, mirata non solo al divertimento, ma realizzata per far conoscere uno dei borghi più caratteristici della Tuscia viterbese a soli 60 km a nord di Roma. Una zona poco conosciuta e ricca di storia che ha fatto della tutela ambientale, della valorizzazione della biodiversità, della salvaguardia della memoria i suoi punti di forza. Un antico modo di far comunità e vivere sfruttando territorio in modo costruttivo che ora viene rivisitato per essere di nuovo uno stile di vita vincente.

Nelle piazze, e a palazzo san Valentino da poco restaurato, la mostra personale di pittura di Claudio Giuliarelli dal titolo Quello che la luna pensa di me e la collettiva degli artisti associati a Mega Art Adriana Soares, Chiara Bignardi, Ivano Petrucci, Oria Strobino, Paola Caporilli, Paolo Massimo Ruggeri. Le strade saranno rischiarate dell’illuminazione a led offerta dal Comitato Festeggiamenti Madonna delle Grazie. Inoltre musica con le cover di Jovanotti, Deep Purple ed Eagles. E dalla mezzanotte dj nelle piazze. Concerti e musica anche nella chiesa parrocchiale di Santa Maria del Rosario da poco riaperta dopo i lavori di restauro che hanno interessato anche l’antico organo a canne.

Enogastronomia e artisti di strada, artigiani e animazione per bambini. I produttori del Biodistretto della Via Amerina e non solo saranno presenti per far conoscere le tipiche colture della zona, valorizzare la biodiversità. Si possono gustare i prodotti biologici e tipici a chilometri zero. La nota caratteristica di questa notte bianca sarà la valorizzazione e la maggior conoscenza di un territorio che ha grandi potenzialità. – sottolinea il sindaco dott. Bengasi Battisti – Sono coinvolte tutte le associazioni del territorio. È un modo per fare comunità e condivisione aprendo verso l’esterno, verso chi verrà per godere di una bella serata e approfittare per conoscere una zona ormai alle porte di Roma nord.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da