29112021Headline:

Civit’arte, sette spettacoli in un mese

Debora Caprioglio

Debora Caprioglio

E’ stata presentata a palazzo Gentili l’edizione 2014 di Civit’Arte, festival teatrale ospitato a Bagnoregio dal 18 luglio al 17 agosto. Gianfranco D’Angelo, Corrado Tedeschi e Debora Caprioglio, questi alcuni dei nomi di spicco del cartellone allestito come sempre dal direttore artistico Fabrizio Vona, grazie all’impegno del Comune bagnorese e dell’importante sostegno della Provincia e della Regione. “Un’altra stagione – ha esordito il presidente del Consiglio provinciale e sindaco di Bagnoregio, Francesco Bigiotti – di altissimo livello che potrà essere usufruita gratuitamente dagli appassionati, visto che la rassegna vive di risorse interne e gli spettacoli messi in scena saranno completamente gratuiti”.

La nuova stagione di Civit’Arte si aprirà il 18 luglio con Gianfranco D’angelo; nell’arco di un mese si svolgeranno sette spettacoli che contribuiranno a rendere speciale questa nuova sessione estiva dell’evento. “La novità eccezionale di quest’anno – ha aggiunto Bigiotti – è il dislocamento degli spettacoli: il 6 agosto, infatti, “Adamo ed Eva erano due principianti” di Gianni D’Ianni si terrà in piazza Bonaventura Tecchi a Vetriolo, mentre Civita di Bagnoregio, affezionata a tutto ciò che è spettacolo e cultura, farà da teatro l’11 agosto allo spettacolo “‘O culore d’e pparole””.

Corrado Tedeschi

Corrado Tedeschi

Come detto l’apertura sarà affidata a Gianfranco D’Angelo con “Il bello dell’Italia” un’ora e 40 minuti di uno spettacolo divertente, snello e musicale. La regia e’ di Luciano Odorisio, leone d’oro a Venezia. “Lo spettacolo che portiamo in scena a Bagnoregio – ha spiegato l’attore – è una lunga carrellata di aspetti positivi del nostro Paese che non vanno dimenticati: dal nord al sud. Nei miei viaggi ho scoperto cose bellissime della nostra Italia: visioni che emozionano e fanno rimanere senza fiato, d’altronde ci sono delle cose in Italia che non puoi fare a meno di amare”. “Da Bagnoregio – ha continuato Fabrizio Vona, direttore artistico dell’evento – sono partiti degli spettacoli in prima nazionale che poi sono andati in giro per tutta Italia. Civit’Arte e’ diventato ormai un marchio di produzione. E’ un onore essere ancora qui”. “Ci auguriamo di fare sempre meglio – ha concluso Giuseppina Centoscudi, assessore alla Cultura del Comune di Bagnoregio – è molto importante che questi artisti possano portare un contributo rilevante al nostro territorio. La cultura arricchisce le comunità ed è un volano per il turismo e l’economia di un paese”.

Per info si può contattare il comune di Bagnoregio al numero 0761780815.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da