08122021Headline:

La domenica del villaggio

Ore 8.30, rassegna stampa. Grande successo per la prima edizione del Festival della porchetta. La buona notizia: stavolta Toto Cutugno non è arrivato secondo.

Ore 9. Prosegue il rifacimento del manto erboso allo stadio Rocchi: l’altro giorno hanno ritrovato sotto una zolla una moneta d’oro databile intorno alla metà del primo regno di Luciano Gaucci il Grande.

Ore 11. Attesa spasmodica per il Terzo tempo village: serate di musica, cibo, birra e cultura sportiva al campo Quatrini. Alla faccia di quelli che dicono che a Viterbo non si fanno iniziative intelligenti.

Ore 14. Formula Uno. Felipe Massa capotta alla partenza del Gran premio di Germania. “Strano – ha detto il brasiliano – mi ero allenato duramente girando sulla rotonda dell’Ipercoop”.

Fabio Fapperdue premiato per le cento presenze con la maglia della Viterbese, il 4 maggio scorso

Fabio Fapperdue premiato per le cento presenze con la maglia della Viterbese, il 4 maggio scorso

Ore 15. Basket, ultim’ora. Le trattative per la fusione tra Nuova Fortitudo e Stella Azzzura spostate a Kiev per agevolare un accordo.

Ore 17. Dopo aver incontrato l’assessore regionale Ravera, il sindaco di Tarquinia Mazzola comunica che nei prossimi giorni vedrà anche Albertosi, Burgnich, Boninsegna e Gigi Riva.

La stella della settimana. Fabio Fapperdue la prossima stagione non giocherà più con la maglia della Viterbese, la squadra dove è cresciuto, la squadra per cui ha dato tutto. Se ne va da bravo ragazzo qual è, con una lettera di ringraziamento a tutti, scritta col cuore e con rispetto. In bocca al lupo Fabietto: non camminerai mai solo, ma con l’affetto di tutti.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da