03122021Headline:

L’Anci premia “Happy hour, happy job”

giovani-lavoro-2Il progetto “Happy Hour, Happy Job!”, realizzato nel 2012 e volto a dare una risposta all’orientamento dei giovani al lavoro, è stato selezionato dalla Scuola Giovani Amministratori Anci come buona pratica amministrativa.

“La nostra proposta – ha spiegato il consigliere Chiara Frontini – è stata scelta insieme ad altre 21 provenienti da tutta Italia per essere presentata all’Open Day della Scuola Giovani amministratori di Anci, tenuto a Milano nei giorni scorsi presso il Vodafone Village. Ho illustrato con orgoglio un’iniziativa che ho ideato e seguito in ogni suo passo, che è stata premiata per innovazione, rapporto efficacia/economicità e capacità di fare rete. Un grazie in questo senso va ai partner del progetto – Università della Tuscia, Confesercenti, Confcommercio, Isfol, Bic Lazio, Provincia di Viterbo e COL – ha sottolineato il consigliere Frontini – senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile”. Contestualmente, si è concluso lunedì 30 giugno il percorso formativo “Opportunità Europa: il contributo dell’UE allo sviluppo dei territori locali” a cui il consigliere Chiara Frontini ha partecipato, come prima classificata nella graduatoria dei selezionati. 31 i consiglieri, assessori e sindaci coinvolti, tutti tra i 19 e i 35 anni, provenienti da 9 regioni italiane che hanno dimostrato di avere passione, motivazione e capacità innovative tali da favorire un positivo scambio di “best practice”.

“Il percorso formativo – ha aggiunto Chiara Frontini – si è composto di 5 moduli per un totale di 60 ore, 2 webinar e una tappa a Bruxelles, tutti alla presenza di docenti con lunga esperienza nelle politiche europee e nazionali. Il contributo propositivo degli amministratori partecipanti e la loro voglia di fare sistema di rete, oltre ogni bandiera, confrontandosi e immaginando nuove politiche di collaborazione tra i rispettivi comuni, hanno caratterizzato un gruppo che ha dimostrato come la politica è ora più che mai un valore da condividere. Sono felice che Viterbo si mostri così all’Italia intera – ha concluso il consigliere Frontini -: preparata, dinamica, innovativa. Metterò a disposizione reti e competenze acquisite per la crescita della città”.
Il percorso formativo “Opportunità Europa: il contributo dell’UE allo sviluppo dei territori locali” è stato realizzato nell’ambito della Scuola Anci per giovani amministratori, organizzato dal Comune di Cuneo con il finanziamento del Dipartimento della Gioventù, del Servizio Civile Nazionale e della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da