05122021Headline:

Più Arco Latino a palazzo Gentili

L'assessore Giuseppe Fraticelli

L’assessore Giuseppe Fraticelli

La Provincia di Viterbo è stata nominata rappresentante delle province italiane nel consiglio d’amministrazione di Arco Latino ed è stata chiamata a svolgere il ruolo di segretario, oltre che nello stesso cda, anche in seno all’assemblea generale.

Arco Latino è un’organizzazione di livello europeo con sede a Barcellona che raccoglie le province e le amministrazioni comunali di quattro stati membri dell’Unione Europea, precisamente Italia, Francia, Spagna e Portogallo, avente come finalità quella di dare sviluppo all’Europa del Sud, attraverso lo scambio di buone pratiche fra gli stati membri e la collaborazione fra istituzioni nella predisposizione di progetti da sviluppare su aree omogenee. Progetti rivolti a tutelare il patrimonio culturale, mediterraneo ed europeo, all’interno di questo vasto spazio geografico abitato da oltre 70 milioni di persone.

“Grazie ad Arco Latino – fa sapere l’assessore alla Cultura Giuseppe Fraticelli – la nostra Provincia ha visto finanziato con fondi europei il progetto “Il Futuro del Passato” che abbiamo guidato come ente capofila, che ha permesso una forte valorizzazione del nostro Laboratorio di Restauro individuato come modello di riferimento per la formazione di studenti europei interessati a specializzarsi nel recupero e nel restauro dei beni culturali. Più volte in questi anni, allievi provenienti dai paesi membri di Arco Latino, hanno soggiornato a Viterbo proprio per frequentare le attività del Laboratorio e apprendere dai nostri operatori le tecniche più efficaci per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio artistico ed archeologico, disseminato nel raggruppamento geografico di riferimento. Il progetto ha inoltre previsto la costituzione di una rete di operatori qualificati all’interno del progetto, in grado di interagire fra loro attraverso lo scambio di buone pratiche con l’obiettivo di definire modelli di sviluppo analoghi da applicare in campo culturale, validi per tutti gli enti locali uniti dalle stesse caratteristiche che compongono l’organizzazione. E’ dunque importante – prosegue Fraticelli – che la Provincia di Viterbo sia riuscita, non soltanto a mantenere, ma anche a rafforzare la propria presenza all’interno del cda di Arco Latino e dell’assemblea generale, anche in considerazione dell’esigenza di far finanziare due nuovi progetti già selezionati, uno rivolto allo sviluppo dell’economia sociale e solidale, l’altro incentrato sulla difesa dell’ambiente. Merito senza dubbio dell’ottimo lavoro che abbiamo svolto in tutti questi anni – conclude l’assessore – riconosciuto ed apprezzato dai nostri partner e anche all’ottima organizzazione dell’ultima assemblea generale che si è tenuta a Viterbo nel novembre del 2013, che ha riscontrato unanime gradimento”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da