08122021Headline:

Un po’ di credito per le imprese agricole

Mauro Pacifici e Andrea Renna

Mauro Pacifici e Andrea Renna

Facilitare l’accesso al credito degli imprenditori agricoli, agroalimentari e delle cooperative,semplificazione e riduzione dei tempi di lavorazione delle pratiche, incremento percentuale delle pratiche deliberate e aumento dei livelli di servizio accompagnato da uniformità delle valutazioni creditizie per controllo e monitoraggio delle attività. Anche con questi presupposti oggi pomeriggio, alle ore 18, presso l’aula magna dell’università della Tuscia, in via S.Maria in Gradi, Coldiretti Viterbo ha inteso promuovere un incontro che sarà utile a dare notizie sui nuovi strumenti disponibili grazie all’accordo con Bnl (Banca Nazionale del Lavoro).

“Siamo particolarmente orgogliosi che sia stata scelta la nostra federazione e Viterbo per promuovere questi nuovi prodotti” ha detto il presidente di Coldiretti Viterbo, Mauro Pacifici, che ha aggiunto: “Siamo certi che il mondo delle imprese risponderà in massa per questo incontro utile a fornire elementi nuovi per affrontare il periodo certamente tra i non più facili per le aziende”. Altri incontri per presentare questo prodotto sono stati realizzati solo in Lombardia e, fino ad ora, interesse e partecipazione sono stati sempre una costante segno evidente dell’interesse che creano tali progettualità.

“Si tratta di una partnership che prevede la messa a fattor comune delle rispettive competenze e conoscenze con l’intento di raggiungere obiettivi importanti” ha detto Andrea Renna, direttore di Coldiretti Viterbo che modererà la riunione. “Oggi – ha aggiunto Renna – occorre un’ampia gamma di soluzioni diversificate di finanziamenti e investimenti dalle operazioni più semplici a quelle più articolate: anticipo contributi, conduzione, dotazione, miglioramento pesca e acquacoltura, ripianamento passività, energie da fonti rinnovabili rappresentano solo alcuni esempi che potranno trovare risposte, grazie all’intesa sottoscritta che sarà presentata nel capoluogo della Tuscia”.

L’offerta è destinata ai soci di CreditAgri Italia che attraverso la sede locale di viale Baracca è in grado di offrire assistenza, consulenza e servizi, in modo capillare alle imprese interessate.

Lo scopo del partenariato è quello di favorire l’accesso al credito ordinario e agevolato con prodotti dedicati e un servizio di accompagnamento e di consulenza personalizzata in ambito finanziario e creditizio.

Il programma dei lavori, moderati da Andrea Renna, prevede la registrazione dei partecipanti alle 18 e l’iniziale saluto delle autorità e del presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici alle 18:30. Si prosegue con la relazione introduttiva del presidente di Coldiretti Lazio David Granieri e, alle 19, la presentazione delle attività del DIBAF (Università della Tuscia) con il Professor Antoine Harfouche.

Alle 19:15 prenderà la parola Marco Alessandrini, Responsabile Rete Agenzie, con un intervento dal titolo “Bnl: la Banca, la mission, il comparto agroalimentare” e alle 19:30 l’intervento di Roberto Grassa, Consigliere Delegato CreditAgri Italia. Seguirà dibattito e conclusioni affidate, per le 20:00 circa, al Vice Presidente CreditAgri Italia Aldo Mattia. A seguire apericena a km zero a base di prodotti agroalimentari locali.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da