04122021Headline:

Ronciglione, un premio agli studenti

Presso la sala delle conferenze della Bcc di Ronciglione si è svolta la cerimonia di premiazione dei ragazzi vincitori del bando di concorso promosso dall’Aidic (Associazione Italiana di Ingegneria Chimica). Il primo premio di 600 euro è stato assegnato agli studenti Livia Benedetti ed Emanuele Greco per la tesina “Radon come kriptonite”. Il secondo premio di 400 euro alle studentesse Chiara Andreoli, Elena Borgna, Giulia Mattioni e Giorgia Modanesi per la tesina “L’arsenico e le sue caratteristiche”.

E’ la prima volta che un’iniziativa del genere viene svolta nel liceo Meucci di Ronciglione, L’Aidic ha fra i suoi scopi statutari la promozione e la divulgazione dell’ingegneria chimica, nell’ambito delle scuole secondarie superiori, al fine di indirizzare ia ragazzi al suo studio, in un campo dove i posti di lavoro non mancano e la richiesta di giovani ingegneri è in costante graduale crescita. Scopo secondario ma non meno importante è aiutare i neo ingegneri a collocarsi nel mondo del lavoro una volta laureati.
I contatti tra associazione e liceo Meucci sono iniziati lo scorso anno scolastico portando buoni frutti e hanno costituito fra l’altro un utile forma di orientamento per i ragazzi del 4° e 5° anno per la scelta della facoltà universitaria portando a conoscenza dei ragazzi una possibilità lavorativa poco nota ma molto richiesta in Italia e all’estero.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da