30112022Headline:

A Sipicciano i linguaggi del teatro

Il Teatro Null, Officina culturale della Regione Lazio I porti della Teverina, in collaborazione con la Pro Loco di Sipicciano, propone un laboratorio teatrale presso il locale Ecomuseo.

“I linguaggi del teatro, il lavoro dell’attore”, questo il sottotitolo del laboratorio che prevede un lavoro di preparazione accurato, che partirà dall’espressione fisica, dall’attenzione e concentrazione, per passare all’improvvisazione e drammatizzazione, l’uso della voce, la verità scenica, la memoria emotiva, fino ad arrivare alla costruzione di un personaggio. Il testo sul quale si lavorerà nella seconda parte del laboratorio sarà Il Signor di Pourceaugnac di Molière, e si prevede la sua messa in scena a fine corso.

Conduce il laboratorio Gianni Abbate, che calca le scene da professionista dal 1976, anche al fianco di grandi attori come Marcello Mastroianni, Carlo e Aldo Giuffré, Luca De Filippo, Pupella Maggio, Vittorio Mezzogiorno, Tato Russo, Roberto Benigni e altri.

Il laboratorio si articolerà nell’arco di sei mesi, da novembre ad aprile con incontri bisettimanali di due ore ciascuno. E’ aperto a tutti e il suo costo è di € 30,00 mensili. L’incontro preliminare si terrà lunedì prossimo alle ore 21,presso l’Ecomuseo di Sipicciano, Piazza Umberto I.

Per informazioni: 347 1103270 – web iportidellateverina.it

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da