20092021Headline:

Su Vincenzo Cantiello ho avuto ragione

cantiello (2)… Cosa volete che vi dica?!
Qualcuno mi ha preso per matto quando l’ho descritto come “il futuro della musica italiana” in http://www.viterbopost.it/2014/06/una-domenica-a-casa-di-vincenzo-cantiello/ …
Qualche altro mi ha detto “che ci vai a fare” quando ho fatto 1200 km per passare il Ferragosto a Ceglie Messapica in http://www.viterbopost.it/2014/08/il-mio-agosto-pieno-di-canzoni/ …
Certi mi hanno detto che esageravo quando già intravedevo, per lui, orizzonti radiosi in http://www.viterbopost.it/2014/10/vincenzo-cantiello-spicca-il-volo/ …
Alcuni avranno pensato “magari ci azzecca anche stavolta!” in http://www.viterbopost.it/2014/10/la-mia-tatangelo-il-mio-cantiello/ …
… Invece, lo ammetto, mi sbagliavo… perché Vincenzo Cantiello – sabato 15 novembre, a Malta – ha vinto la 12esima edizione del “Junior Eurovision Song Contest” e, quindi, non è solo “il futuro della musica italiana” ma, speriamo, di quella europea… essendo già il miglior “under 15” del Vecchio Continente!!!
E’ vero, per lui era già stata una grande primavera a “Ti lascio una canzone”, su Rai Uno ma… qualche suo simpatico coetaneo già gli diceva: “Ma cosa credi di aver fatto… non hai neanche vinto… non sei nemmeno arrivato tra i primi tre!”… eh sì, l’invidia è una brutta malattia, a tutte le età!!
Non è semplice essere adolescenti al giorno d’oggi – d’altronde non lo è mai stato – e Vincenzo non fa eccezione in questo anche se, in effetti, un po’ fuori dall’ordinario lo è davvero, come ogni artista!
Assistere ad un’esibizione di Vincy è un’esperienza sorprendente… è come guardare un trapezista che fa il doppio salto mortale, bendato e senza rete!
Non si sa mai cosa saprà tirare fuori dal cilindro, quali variazioni vocali deciderà di fare su una canzone, come saprà renderla davvero “sua” e appartenente solo a quel particolare momento…

Vincenzo Cantiello

Vincenzo Cantiello

… in poche parole, l’ascolto della stessa canzone in serate diverse, darà ogni volta un’emozione differente, e questa capacità è prerogativa dei grandi performers del “live act”!
Non è un caso se la sua esibizione maltese è stata l’unica che ha migliorato l’originale già inciso e reperibile in rete… ascoltare per credere!
Il fatto poi che il suo viso buchi lo schermo, che abbia già un’espressività invidiabile e che non riesca a venir male in fotografia neanche impegnandosi, ovviamente, è qualcosa che aiuta e aiuterà… eccome!!
E’ passato qualche giorno dalla memorabile settimana maltese, giorni in cui – lo ammetto – sono stato in costante contatto “telematico” con mamma Marianna e papà Raffaele, oltre che con Vincy stesso… si può fare un piccolo bilancio dell’esperienza, con un occhio ai sogni futuri…
V) Senti Paolo, in queste settimane mi hanno fatto un sacco di interviste, con domande sempre molto simili… ti offendi se ti mando un video, solo per te e Viterbopost?!
P) Con quella voce puoi dire quello che vuoi, Vincy, davvero tutto quello che vuoi…
Non osavo chiedere tanto, Vincy!!
I sogni futuri? Ancora presenze nei canali Rai, anche in settimana, progetti discografici, possibili “tour” in Italia e all’estero…
Insomma, ha preso il volo sul serio!!

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da