13042021Headline:

Defensor e Ilco, l’Epifania del canestro

Coach Scaramuccia catechizza le sue atlete

Coach Scaramuccia catechizza le sue atlete

Per chi non ha mai potuto sopportare la Befana. Per chi non ne può più della sfilza di feste, magnate, tombolate e altre ate varie, oggi è un giorno da santificare al basket. Due partite, una dietro l’altra, per una serata al PalaMalè con la pallacanestro viterbese protagonista. Si spera in senso buono.

Si comincia alle ore 18, con la sfida di serie A2 femminile tra la Defensor Ants e Civitanova Marche. Si tratta di un vero e proprio spareggio, visto che entrambi i quintetti sono appaiati al quinto posto in classifica (c’è anche Stabia) nel girone. Le ragazze di coach Scaramuccia arrivano dal bel successo esterno sul parquet della Srb e intendono proseguire il girone di ritorno con questo abbrivio, ma le marchigiane possono contare sulla fromboliera Iannucci e su quella Gomes che ha incrociato il cammino di Viterbo tante volte negli ultimi anni. Ma Yordanova – in formissima – e compagne sono pronte a concedere il bis.

Breve pausa per rifocillarsi e, alle 21, tocca ai ragazzi della Ilco Stella Azzurra, serie B nazionale, scendere in campo contro la Virtus Cassino. Si tratta del recupero della sfida in programma alla settima giornata di andata e che è saltata due volte a causa delle vergognose condizioni del PalaMalè. Ora che si sta sistemando il tetto (“Ma i lavori sono lontani dal completamento”, si lamentano giustamente i dirigenti stellini), e ora che non piove, si dovrebbe giocare. La Ilco è reduce dalla preziosissima vittoria casalinga contro Rimini, valida per l’ultima giornata di andata, ed è tornata a respirare un po’ d’ossigeno dopo la lunga serie di sconfitte. Gli avversari, già incrociati l’anno scorso al piano di sotto, quando Cassino vinse il campionato salendo direttamente in B mentre la Ilco ce la fece ai playoff. Coach Cipriani non avrà ancora Umberto Meschini, che manca dal parquet ormai da un mese, ma punta sulle doti di gruppo evidenziate contro Rimini e sulla forma dei vari Cecchetti, Rogani e Marcante. Arbitri dell’incontro Spinelli di Roma e Lupelli di Aprilia.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da