12112019Headline:

Ilco convincente: i play off non sono un sogno

Giulianova paga pedaggio alla verve degli uomini di Cipriani (78-61)

Fabio Marcante, il migliore della Ilco Stella Azzurra

Fabio Marcante, il migliore della Ilco

La Stella Azzurra vince e convince con un match condotto anche larghi margini e chiuso in scioltezza con un + 17 (78-61) che sancisce una superiorità netta nei confronti di Giulianova. Gara costruita con un primo tempo magistrale, durante il quale la zona viterbese mette in gravi ambasce l’attacco ospite.  Partenza al fulmicotone dei padroni di casa che volano subito sul 12-0, consentendo alla Globo il primo punto su tiro libero quando la lancetta  del cronometro è a -4’15” dalla sirena.  Il 23-9 conclusivo fotografa una differenza di valori netta e inequivocabile.

Gli abruzzesi rientrano in partita nel secondo quarto nel quale piazzano un parziale di 14-2 che riapre i giochi, complice anche l’uscita di Rossetti, carico di 3 falli già a metà della frazione. E comunque la chiusura sul +9 (39-30) all’intervallo lungo è un buon gruzzolo sul quale poter contare nei momenti di difficoltà. Che puntualmente si concretizzano (come purtroppo spesso accade) al rientro in campo: per tre volte Giulianova riesce a portarsi a -3 ed anche a -2, ma stavolta la Ilco non perde la testa: una bomba di Chiatti e l’inevitabile calo fisico degli ospiti tra i quali spiccano Diener e Gallerini permettono alla Cipriani’s band di rimettersi in carreggiata e di chiudere ancora sul +9 (58-49).

Ultimi 10′ senza particolari sofferenze: lo sforzo degli abruzzesi produce un riavvicinamento a -7, ma ci pensano Chiatti, Meschini,Rossetti e soprattutto Marcante (nettamente in migliore in campo) ad allargare progressivamente il margine di vantaggio per chiudere in bellezza sul 78-61. Una vittoria  importante che rilancia la Stella Azzurra anche per un piazzamento utile a disputare i play off. Certo ci vuole qualche colpaccio esterno e, a questo proposito, il calendario offre un’occasione già dal prossimo impegno in programma a Cagliari. Tentare si può, anzi si deve: i mezzi ci sono.

ILCO VITERBO – GLOBO GIULIANOVA  78-61

Ilco Viterbo: Chiatti 13, Fogante ne, Rossetti 15, Rovere, Meschini 10, Manetti 9, Marcante 17, Brunelli, Meroi ne, Cecchetti 14. Coach: Cipriani

Giulianova: Gloria 6, De Angelis 2, Cianella 6, Sacripante 2, Diener 18, Mennilli 3, Papa 4, Cocciaretto ne, Gallerini 18, Pastore 2. Coach: Francani

Arbitri: Massafra e Giovannetti

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da