12042021Headline:

Tranquilli, sarà un anno meraviglioso

Sarà un anno di crescita, soddisfazioni, pace e champagne? Può darsi, se vivete in Svizzera. Ma qui da noi è praticamente certo che il 2015 andrà anche peggio del 2014. E questo perché siamo fondamentalmente degli ottimisti. In ogni caso, Viterbopost è in grado di predirvi – con sufficiente accuratezza – quello che succederà nei prossimi 12 mesi. Poi non venite a dire che non eravate stati avvertiti.

Susanna Camusso, madrina della calza della Befana più lunga del mondo

Susanna Camusso, madrina della calza della Befana più lunga del mondo

GENNAIO

Tragedia sfiorata durante i festeggiamenti notturni per l’arrivo del nuovo anno: qualcuno ha gettato dalla finestra un autobus della Francigena, come impone la tradizione con la roba vecchia.

Una madrina d’eccezione per l’edizione 2015 della Calza della Befana più lunga del mondo: sarà Susanna Camusso.

Svolta tech a Bagnaia: il classico Focarone di Sant’Antonio quest’anno è stato sostituito da un enorme forno a microonde di fabbricazione coreana.

Primi risultati dei tre consigli comunali straordinari su acqua pubblica, sanità ed emergenza abitativa: non hanno risolto assolutamente niente.

Sport. Il campione olimpico di nuoto Micheal Phelps starebbe pensando a Viterbo per allenarsi in vista di Rio2016: “Il PalaMalè allagato sarebbe il luogo ideale per me”, ha dichiarato al Dallas Times.

I Dear Jack vanno a Sanremo

I Dear Jack vanno a Sanremo

FEBBRAIO

Il Carnevale impazza nella Tuscia. A Civita Castellana grandi consensi per il gruppo mascherato “I Giovani Turchi del Pd”, composto da tre soli elementi, provenienti tra l’altro da Sant’Oreste. A Ronciglione la Ferrari di Raikkonen stravince le corse a vuoto.

Politica. Polemiche per un nuovo corso di taglio e cucito organizzato dalla segreteria provinciale democratica. Si intitola: “Il Pd ai ferri corti”.

Musica. I Dear Jack verso Sanremo ma riescono ad arrivare solo ad Arma di Taggia, poi si rompe il Tom Tom.

Atletica. Sulla pista del camposcuola, già dissestata, viene organizzata una suggestiva rievocazione della battaglia delle Ardenne, con mezzi cingolati d’epoca.

MARZO

I procioni nei secchi dell'immondizia

I procioni nei secchi dell’immondizia

Il sindaco Michelini avvia una nuova verifica di maggioranza, ma avverte che stavolta non si potrà copiare il compito del vicino e che in caso di insufficienza grave si rischia di essere rimandati a settembre. Nascono per protesta altri tre gruppi consigliari: Il Nuovo-NuovoCentrodestra (composto da un cugino alla lontana di Taborri), Gli amici degli amici del Pd e le Spice girls.

Nonostante siano stati avvistati alcuni branchi di procioni al Murialdo, migliora la raccolta differenziata dei rifiuti: i netturbini daltonici sono stati sostituiti da altri che invece distinguono benissimo i colori dei mastelli.

Musica. Elton John dedica una nuova versione della sua Candle in the wind alla prematura scomparsa della Provincia di Viterbo.

APRILE

La sede della Provincia

La sede della Provincia

Chiude definitivamente la Provincia: qualche problema per staccare gli assessori e i consiglieri delle rispettive poltrone. Forse servirà un forcipe.

Nuovo progetto del Comune per rilanciare la callara del Bullicame: il piano è quello di buttarci dentro tre tonnellate di cannella e chiodi di garofano per realizzare il vin brulée più grande del mondo.

L’augurio della Curia per le festività: “Quest’anno la Pasqua è alta”.

In centro entrano in funzione le nuove telecamere: adesso i violenti e i teppisti potranno rivedersi in azione anche al rallentatore.

MAGGIO

Piero Camilli, il prossimo presidente della Repubblica (magari)

Piero Camilli, il prossimo presidente della Repubblica (magari)

Messaggio unanime del consiglio comunale ai lavoratori per la festa del Primo maggio: “Fate come noi, e sarà Primo maggio tutto l’anno”.

La Viterbese vince il campionato di serie D e forma un governo monocolore: Pero Nullo ai Beni artistici e culturali, Scardala ministro della Difesa, Pippi agli Esteri, Saraniti agli Interni e ai Colpi di Tacco. Il premier è Fabrizio Ferazzoli, Piero Camilli presidente della Repubblica a vita.

Alla Barabbata di Marta, la Polizia stradale dotata di alcol-test sequestra quindicimila patenti ai conducenti di carri e carretti. Dopo l’installazione di decine di metal detector, annullati i Pugnaloni ad Acquapendente.

Cambia nome l’evento clou della primavera: da quest’anno si chiama “San Pellegrino in Fiore, frutti, città e nomi di persona”. Ma l’iniziativa è un flop, perché viene sorteggiata la lettera Y.

GIUGNO

L’istituto scolastico provinciale rassicura i genitori dopo l’alto tasso di bocciati tra gli studenti viterbesi: “Tranquilli: metà di loro da grande diventeranno delinquenti, l’altra metà politici”.

L'aeroporto di Viterbo (ormai è quasi pronto)

L’aeroporto di Viterbo (ormai è quasi pronto)

Dopo la riforma, Ignazio Marino è il presidente della nuova Provincia di Viterbo. Ma il Pd smorza i toni: “Non vuol dire necessariamente che la Tuscia sia schiava di Roma”.

In Comune, la lista civica Viva Viterbo cambia nome in Abbasso Viterbo: “Ma non vuol dire che facciamo la fronda in maggioranza. E’ solo che ultimamente siamo un po’ depressi”, spiegano.

Un’analisi rileva i luoghi preferiti da viterbesi per le vacanze: “Maldive, Santo Domingo e la casa di mio nonno a Farnese”.

Un Boeing 767 neozelandese si schianta sulla Tuscanese. Il pilota, sopravvissuto, dichiara che stava cercando “Il nuovo aeroporto”. Viene giustiziato sul posto.

LUGLIO

Spettacolare edizione del festival culturale Caffeina. Si è svolto per quindici giorni nella splendida cornice di Orvieto.

Movida. L’apertura di un negozio di machete e katane, aperto 24 ore su 24, in via San Lorenzo, non sarebbe direttamente collegato con l’escalation di risse e accoltellamenti avvenuti in centro storico.

L'ospedale di Belcolle

L’ospedale di Belcolle

Calcio. La Viterbese è ripescata in serie A dopo il fallimento di 45 squadre professionistiche. In mancanza di uno stadio adatto, le partire verranno simulate alla Playstation.

Sanità. Nuovi rallentamenti per il completamento dell’ospedale di Belcolle. Durante i lavori nel reparto di Medicina uomini è stato rinvenuto un antico ospedale etrusco, ancora perfettamente funzionante.

Alcuni teppisti entrano di notte nel nuovo dearsenificatore di Monte Jugo e diffondono nell’acqua tremila tonnellate di Ciobar. Mezza città finisce al letto col cacarone, l’altra metà assalta i supermercati in cerca di frollini del Mulino bianco.

AGOSTO

Visita dell’ex premier Silvio Berlusconi in città: un gruppo di nudisti svedesi lo avrebbe incontrato a tarda notte alle piscine Carletti.

La Regione rassicura sul completamento della Trasversale: “Gli ultimi 18 chilometri saranno completati quando il capitano Kirk ci consegnerà il brevetto per il Teletrasporto”.

A Sant’Agostino i cani bagnino di proprietà di Francesco Totti salvano un bagnante: poi si accorgono che si tratta di Claudio Lotito e lo riportano a largo, molto a largo.

A Ferragosto il capoluogo è invaso dai turisti, ma negozi, bar e ristoranti sono tutti chiusi. Così ci penseranno due volte, prima di tornare.

Pubblicato il cartellone del Settembre viterbese: tra le iniziative, spicca la gara di rutti a piazza San Pellegrino.

SETTEMBRE

Dopo non essere riusciti ad assegnare la gara per la realizzazione del nuovo modello della Macchina di Santa Rosa, il Comune prova a metterci una pezza: dai calendari di tutti i viterbesi il giorno 3 settembre è stato cancellato con un tratto di Uni Posca.

I facchini comunque non rinunciano alla loro festa: la sera del 3 Viterbo si trasforma in un’immensa Pamplona, con i tori a rincorrere gli amministratori comunali.

Paccottiglia e cianfrusaglie a via Matteotti

Paccottiglia e cianfrusaglie a via Matteotti

Il giorno successivo la fiera di Santa Rosa si tiene regolarmente: così, giusto per completare il disastro.

Dopo anni di restauro, riapre finalmente il teatro dell’Unione, anche se a causa dei finanziamenti europei cambia nome: si chiamerà “Teatro Angela Merkel”, ed è dedicato alla famosa show girl tedesca.

La Lega nord si ricompone nella Tuscia: le due anime presenti da queste parti sono state ricucite insieme. E’ nata la Lega Frankenstein.

OTTOBRE

Viterbesi finalmente protagonisti all’Expo di Milano: la cerimonia di chiusura è stata vista da un abitante su due della città dei papi. Naturalmente in televisione.

Non migliora l’infestazione di cinipide sui Cimini: uno di questi simpatici parassiti è stato appena eletto sindaco di Vallerano.

Meglio invece la produzione di vino nella Tuscia: secondo uno studio di marketing, più della metà degli alcolizzati che dorme alla stazione Termini preferisce il nostro vino.

Simpatico escamotage del sindaco per completare il rimpasto della sua Giunta: otto soltanto le sedie disponibili per i nove assessori. Quello che resterà in piedi sarà sollevato dall’incarico.

Un Ufo atterra nel mezzo della nuova rotonda sulla Cassia nord: dopo un rapido sopralluogo, i marziani decollano, sicuri dell’assenza di vita intelligente su questo Pianeta.

NOVEMBRE

Il sempre scoppiettante congresso del Pd (popcorn non inclusi)

Il sempre scoppiettante congresso del Pd (popcorn non inclusi)

Congresso provinciale nel Pd: potranno votare tutti i cittadini viterbesi adulti, di sesso maschile e che in passato sono stati ministri della Repubblica.

Inaugurata la nuova caserma dei vigili del fuoco sulla Cassia, ma non essendoci più vigili del fuoco in provincia, visto che il Governo ha chiuso tutti i reparti, ospiterà la più grande bocciofila dell’emisfero boreale.

Moda. Stiliste viterbesi alla ribalta dopo aver creato la prima borsa anticrisi. E’ l’unica già rivestita di carta stagnola per beffare i metal detector anti taccheggio del Lidl.

Un idraulico di Villanova acquista un pesce di cioccolata per Sant’Andrea, ma il pesce improvvisamente si anima e si trasforma in sashimi di tonno. I fedeli gridano al miracolo.

DICEMBRE

Valle Faul

Valle Faul

Brutto episodio all’inaugurazione dell’ascensore di Valle Faul. Qualcuno ha subito sganciato una puzzetta nella cabina.

Entrano in funzione anche i nuovi parcheggi smart voluti dal Comune: attraverso un click sul cellulare si potrà sapere con molto anticipo che non c’è un cazzo di posto libero.

Scelto il nuovo albero di Natale per piazza del Plebiscito: si tratta di un Arbre Magique alto 32 metri. Ora non resta che trovare uno specchietto retrovisore proporzionato.

Grande concerto in piazza per Capodanno: suoneranno i Beatles, al completo.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da