14042021Headline:

Tutte le Befane da non perdere

Ci siamo. E se non vi sono bastate le abbuffate di Vigilia, Natale e Capodanno, ecco l’ennesima occasione per ficcare le zampe sotto il tavolino.
Segue una breve panoramica dei principali appuntamenti di oggi dedicati alla Befana, sparsi a macchia d’olio per la Tuscia.

La calza più lunga del mondo (forse) di Viterbo...

La calza più lunga del mondo (forse) di Viterbo…

...e la Befana "appesa" di Tarquinia

…e la Befana “appesa” di Tarquinia

Fitto il programma di Tarquinia. Alle 10 il via, con la calza che sarà allestita in via Alberata Dante Alighieri, dalla Pro Loco e in collaborazione con l’associazione dei commercianti Tarquinia Viva. Avanti, 10.30. Tradizionale maratonina non competitiva (con partenza e arrivo in piazza Giacomo Matteotti) organizzata dall’Atletica ’90 Tarquinia e riservata ai bambini. Al termine della corsa, dalla torre del palazzo comunale scenderà la Befana, a cavallo della scopa, grazie alla collaborazione dei Vigili del Fuoco. Nel pomeriggio, dalle ore 16, gran finale con il Presepe Vivente e l’arrivo in corteo dei Re Magi.
Altra cittadina, Civita Castellana. Ore 18, al presidio ospedaliero Andosilla, concerto con la Xylon orchestra di Roma e con il coro della scuola di musica locale Muzio Clementi. Il tutto è sponsorizzato dall’amministrazione, che distribuirà anche regali ai pazienti.
A Canepina invece fanno la “Befana in bicicletta”, riservata ai bambini, alle ore 10 in Piazza Marconi. Nel pomeriggio poi, alle 15.30, distribuzione dei doni ai bambini dell’infanzia.
E siamo a Viterbo. A partire dalle 18, sarà la volta della Befana del 115, a cura dei Vigili del fuoco. “La discesa della Befana dalla torre di piazza del Plebiscito – ha spiegato il vigile del fuoco Antonino Corsini – riscuote sempre un grandissimo successo, e quest’anno il divertimento per i bambini è assicurato anche grazie alla presenza di animatori e giocolieri”. Speriamo si ricordino a togliere l’albero e le luminarie. Sennò finisce male.
Sempre all’ospedale Belcolle invece (ore 12), ultimo omaggio ai degenti organizzato dal sindacato autonomo della Polizia di Stato. Torna poi (come mai potrebbe mancare) la tradizionale Befana Tricolore di Fratelli d’Italia e An. All’insegna della solidarietà a favore dei bambini. Dalle 16, in piazza delle Erbe a Viterbo, per regalare una calzetta ad ogni bambino che porterà in dono un giocattolo nuovo o usato (purché funzionante ed in buono stato). Tutti i giocattoli raccolti saranno poi distribuiti, insieme con altrettante calzette, in alcune strutture di accoglienza per famiglie bisognose.
Chiude la provincia. A Montalto vecchia signora su scopa ore 15.30 in via Aurelia Tarquinia. Alle 16 a Pescia Romana in via degli Oleandri, nella sede della Misericordia. A Valentano infine (ore 17, Chiesa S. Maria) si canta. Concerto di Capodanno, probabilmente posticipato, con la “Corale Carla Maria Goretti Vignoli” di Tuscania.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da