12112019Headline:

Tutto esaurito per Piermaria Cecchini

La locandina dello spettacolo

La locandina dello spettacolo

Un San Leonardo tutto esaurito ieri sera per lo spettacolo di Piermaria Cecchini, “50 Sfumature d’Etrusco”.
“Nonostante i continui cambi di data e di luogo siete qui” ha tenuto a sottolineare lo stesso artista che, in due ore di spettacolo, ha deliziato i numerosi spettatori con scene di vita quotidiana a tratti esilaranti, perché: “I viterbesi sono come la loro città, antichi e variegati, insomma pieni di sfumature.”

Quelle 50 sfumature d’Etrusco che sono sfilate sul palco nelle vesti dei numerosi personaggi impersonati in maniera magistrale dall’attore che, nello spettacolo da lui scritto, diretto ed interpretato, ha saputo portare in scena diverse tipologie di “modello viterbese” in cui ognuno si è potuto identificare.
Dal “Viterbese Tutto”, ovvero quello che eccelle in ogni cosa, soprattutto in ciò che non gli compete, al politico di grandi speranze che, tra i programmi per il rilancio della cultura inserisce la proposta del dialetto locale come lingua nazionale, terminando infine, con Valerio Maria Pascucci, detto Il Cupo, che delinea un ritratto amarcord della Viterbo del passato, bellissima, suggestiva e, soprattutto piena di allegria.

Un omaggio in grande stile, insomma, alla “Viterbesità” nelle sue molteplici forme, portato in scena da un artista, romano di nascita ma viterbese d’adozione, che ha voluto regalare un cameo ad una città difficile ma, allo stesso tempo, scolpita nel cuore, perché “tutti quelli che ci vivono, alla fine, non possono non amarla”.
Sul palco, Cecchini affiancato dai ragazzi del “Laboratorio Arti Sceniche di Viterbo”e dal musicista Massimiliano Annibaldi, è riuscito a creare un connubio perfetto, che ha determinato il grande successo dell’ultima produzione del Gruppo Carramusa, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune.
Oggi pomeriggio si replica. Dalle 17,30 al San Leonardo Piermaria Cecchini ritorna con “50 sfumature d’Etrusco”, appuntamento da non perdere per tutti coloro che sabato sera non sono riusciti a partecipare.

Informazioni al 800-912-908. Per acquistare i biglietti: www.ticketitalia.com ed in tutti i circuiti abilitati.
A Viterbo biglietteria Underground in via della Palazzina.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da