25022021Headline:

La domenica del villaggio

Pillole di saggezza sportiva per non morire d'inedia tra il serio e il faceto

Ore 8.30, rassegna stampa. Alla presenza dei lavoratori della società di gestione idrica, il consiglio comunale di Viterbo prende una netta posizione sul futuro di Talete con un categorico ordine del giorno dal titolo: “Chi ha avuto avuto, chi ha dato ha dato”. Polemiche.

Ore 9.30. Nuoto. Primi problemi al meeting di Carnevale Larus: un nutatore di Isernia è stato squalificato perché voleva entrare in acqua con le pinne, fucile ed occhiali.

Ore 11. Nuove speranze per la costruzione dell’aeroporto di Viterbo: Il Volo ha vinto il festival di Sanremo e, dopo decollato, da qualche parte bisognerà pure farlo atterrare.

Ore 11.30. Critiche lusinghiere per la band viterbese dei Dear Jack: nonostante il settimo posto finale al festival, la loro canzone è stata adottata dalla Nato come arma per combattere l’avanzata dell’Isis in Libia.

Ore 16. Rugby. Brutto espisodio al termine dell’amichevole tra Union Viterbo e Orvieto: chef Rubio, arrivato per cucinare i rinfreschi per il terzo tempo, è stato accerchiato e poi sbranato da tre mediani di mischia.

Federico Viviani

Federico Viviani

Ore 17. Strepitosa prestazione della Viterbese, che travolge il Selargius per 9-1: “Abbiamo dato il massimo – spiegano i gialloblu a fine partita – per evitare che al ritorno il presidente Camilli ci mettesse sul traghetto sbagliato. Non quello per Civitavecchia, ma quello per Tripoli”.

Ore 19. Cresce l’attesa per la sfida di mercoledì tra Lupa Castelli e Viterbese. La capolista romana è comunque tranquilla e non teme sorpassi: “Siamo in una botte di ferro. Abbiamo fatto un patto d’acciaio nello spogliatoio – dicono i castellani – Lo abbiamo chiamato il patto del Nazareno”.

Ore 20. Basket. Coach Fausto Cipriani verso l’esonero. La Ilco Stella Azzurra comunica che il prossimo allenatore sarà scelto attraverso il meccanismo delle primarie.

La stella della settimana. Federico Viviani: il centrocampista di Grotte di Castro è tornato e si vede: la sua doppietta ha permesso al Latina di piegare il Pescara e di rientrare in gioco per la salvezza. Il secondo gol, al volo da fuori, è da pippa.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da