25012021Headline:

Lombardi e laziali pagano più tasse di tutti

Lo studio della Cgia di Mestre: oltre 10.700 euro di media l'anno vanno all'Erario

Oltre 10mila e 700 euro l'anno a persona di tasse per gli abitanti del Lazio

Oltre 10mila e 700 euro l’anno a persona di tasse per gli abitanti del Lazio

Diecimilasettecento sessantatre euro l’anno (10.763). I cittadini del Lazio – e logicamente anche i viterbesi – sono al secondo posto tra quelli che pagano le tasse più alte d’Italia. Lo rende noto una ricerca della Cgia di Mestre, l’associazione di artigiani e piccole imprese specializzata in questi tipi di studio. Al primo posto, tra le venti regioni italiane, c’è la Lombardia, dove ogni lavoratore (dipendente pubblico o privato), autonomo, pensionato versa mediamente all’Erario 11.386 euro l’anno. Al terzo posto, di poco sotto al Lazio, si piazza l’Emilia Romagna (10.490), poi Alto Adige e Liguria, mentre la graduatoria è chiusa da Campania, Calabria e Sicilia.

Questi dati, secondo l’associazione veneta, “dimostrano come ci sia corrispondenza in modo abbastanza lineare tra il gettito fiscale, il reddito, e la qualità e la quantità dei servizi sul territorio. Il sistema tributario italiano è basato aul criterio della progressività e pesa di più in quelle zone in cui si concentra più ricchezza”. Delle nostre tasse, l’80 per cento finisce nelle casse dello Stato, il 10 per cento circa alla Regione e soltanto il 9 per cento al Comune. Nel 205 la pressione fiscale in Italia si attesta sul 43.2 per cento, mentre l’anno prossimo dovrebbe salire a al 43.7 per cento.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da