01122020Headline:

Tutto il Carnevale che c’è

Paese per paese, gli appuntamenti scelti da Viterbopost

La provincia è tutta in maschera. E su questo non si discute. Ci sta chi parte prima e chi dopo. Ecco quindi una sorta di guida, utile per capire come e dove muoversi qualora si abbia voglia di festeggiare il Carnevale. Si va in ordine cronologico, che è più facile.

Da sabato 7 febbraio

Uno scatto del passato del Carnevale di Civita Castellana

Uno scatto del passato del Carnevale di Civita Castellana

Bagnoregio. Questa sera (ore 22) al Palazzetto dello sport ci sta il 69esimo “Veglione dello studente”. Che però si svolge a Lubriano, località Cerreto. Protagonisti i ragazzi dei Quinti del Tecnico agrario “Agosti”.
Antipasto con musica live dei “Riflessi”, poi dj locali e non fino all’alba. Nel mezzo elezione di “Mister e Miss serata”. Con la benedizione del sindaco Bigiotti.

Caprarola. Si accende oggi (ore 20) il “Carnevale Caprolatto”. Al ristorante Due Cigni, veglione con cena a buffet. Giovedì 12 invece (ore 15) “Carnevale dei Bambini” alle Scuderie di palazzo Farnese. Il 17 (dalle 15) sfilata dei carri e a seguire “salsicciata”.

Vignanello. Parte stasera il Carnevale Vignanellese, con un grandioso corteo di bambini preceduto dal carro allegorico del Puccio che sarà posizionato in piazza Battisti, dove sarà poi bruciato l’ultimo giorno, il 17 febbraio. La sfilata sarà accompagnata dalla banda folcloristica “La Rustica”.
La giornata si concluderà al teatro con l’animazione della “Karibu Animation”.
Domani sfilata inedita, per le vie del centro storico (dalle 14.30), con l’intento di riportare in voga una tradizione che si stava pian piano spegnendo.

Da domenica 8 febbraio

Ronciglione. La cittadina cimina è pronta per rispettare una tradizione lunga cinque secoli, che coinvolge l’intera comunità. Ancora una volta il Carnevale storico di Ronciglione scenderà in piazza per le due uscite del Corso di gala, con il supporto fondamentale della Pro loco. Si inizia domenica 8 febbraio 2015, con il corso n. 318, il primo che svelerà l’incanto dei carri grandi e la magia della mascherate, dando ufficialmente il via alla festa che porterà gioia e colore nella cittadina, per proseguire fino a Martedì grasso, il 17 febbraio. I carri torneranno protagonisti anche domenica 15.
Per il programma completo consultare l’articolo correlato.

La sfilata per le vie di Ronciglione

La sfilata per le vie di Ronciglione

Interessante invece il dato fornito da sito internet casevacanze.it, che tra le località italiane dove la tradizione del Carnevale è molto sentita, inquadra proprio Ronciglione come la meta più “low cost” sugli affitti degli appartamenti.

Civita Castellana. Il “Carnevale Civitonico” è iniziato il 17 gennaio con il trasporto in piazza del Puccio, il fantoccio di cartapesta che rappresenta Re Carnevale e viene bruciato a chiusura di feste.
I carri invece sfileranno questa domenica, il 15 e il 17. Come sempre la città ha aderito in massa, per uno spettacolo che si preannuncia incredibile. Decine e decine di carri, contornati da dolci tipici e attività di vario genere a 360 gradi.

Tarquinia. Oggi il colorato e chiassoso corteo partirà alle ore 15 da viale Luigi Dasti per arrivare in piazza Giacomo Matteotti. Da “Sister Act” a “I Pappagalli di Rio”, da “Zumba e Caramelle” a “Mamma mia… gli Abba!!!”, sarà un tripudio di maschere per una festa che coinvolgerà grandi e piccoli, tra stelle filanti, coriandoli e tanta musica. Seguiranno le uscite del 12 , che si svolgerà al quartiere Madonna dell’Olivo, e quelle del 15 e 17.

Con calma

Viterbo. Nel capoluogo si pensa ai piccoli, e con calma. Si chiama Fiabilandia l’iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili del Comune, per domenica 15 febbraio. Il pomeriggio avrà inizio alle 14,30 in piazza della Morte con l’inaugurazione e l’ingresso al Paese delle meraviglie insieme ai protagonisti fiabeschi, interpretati dalla compagnia Tetraedro. Alle 17,30 sarà il momento della proiezione del film di Walt Disney Alice nel paese delle meraviglie all’interno della sala Alessandro IV del palazzo papale. In piazza san Lorenzo, inoltre, verranno distribuiti gratuitamente libri di fiabe a tutti i bambini, ma anche zucchero filato e pop corn. Tante altre le iniziative in programma, tra cui animazione con truccabimbi della Karibù animation ed Event Planner Pecorella, bolle di sapone, baby dance, giochi gonfiabili, spettacoli di magia, trampolieri, sputafuoco.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da