01122020Headline:

Un’ora e mezzo al buio per M’illumino di meno

Oggi dalle 18 alle 19.30 torna la campagna di Caterpillar. C'è anche Fare verde

L’associazione ambientalista Fare Verde aderisce anche quest’anno a “M’illumino di meno”, la campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico e sulla razionalizzazione dei consumi, lanciata dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” di Rai Radio2, che si svolgerà in tutta Italia quest’oggi. La campagna ha ottenuto anche quest’anno l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, il Patrocinio del Parlamento Europeo e l’adesione di Camera dei Deputati e Senato della Repubblica.
L’invito rivolto a tutti, dalle istituzioni ai privati cittadini, dalle scuole ai negozi, dalle aziende alle associazioni culturali, è quello di aderire ad un simbolico “silenzio energetico” nella giornata di domani e rendere visibile la propria attenzione al tema della sostenibilità spegnendo le luci di piazze, vetrine, uffici, aule e private abitazioni, tra le 18 e le 19.30, durante la messa in onda della trasmissione radiofonica.
“Da anni la nostra associazione si batte per il risparmio energetico – dichiara Francesco Greco, presidente nazionale di Fare Verde – occorre un deciso cambiamento delle abitudini e bisogna puntare sulle energie rinnovabili.”
“Come nelle precedenti edizioni – dichiara il responsabile delle iniziative nazionali di Fare Verde Giuseppe Cazzolla – ci impegniamo a far conoscere l’iniziativa ai nostri soci e simpatizzanti attraverso comunicati stampa, sito internet, posta elettronica e social network, invitandoli ad aderire in maniera concreta ed effettiva, anche con opere di sensibilizzazione presso Enti pubblici locali, scuole e cittadini.”

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da