30112022Headline:

“Il candidato unitario se lo votassero da soli”

Ciucciarelli (Unione della Tuscia): "Non ci hanno invitato"

Umberto Ciucciarelli

Umberto Ciucciarelli

Dall’Unione della Tuscia riceviamo e pubblichiamo:

Pare che ieri si sia tenuta una riunione per ricompattare il centrodestra viterbese in vista delle elezioni provinciali di secondo livello.
L’Unione della Tuscia non è stata invitata, e se lo fosse stata non avrebbe comunque partecipato.
Tengo a precisare che i nostri cinque consiglieri comunali in Provincia, che hanno diritto di voto anche se praticamente ininfluente, si asterranno e non voteranno secondo alcuna indicazione proveniente da ambienti che reputiamo obsoleti.
Alla base di questa scelta l’inopportunità di far “ricicciare” dei cadaveri politici alla ribalta della cronaca. Per noi sono morti e sepolti.
Il “candidato condiviso” se lo votino da soli. Noi andiamo avanti per la nostra strada.

Umberto Ciucciarelli  

portavoce provinciale Unione della Tuscia-Noi con Salvini”

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da