04072022Headline:

“Bravo assessore Ricci (della Giunta Marini)”

L'ex sindaco stronca l'attuale amministrazione: "Nessun progetto e due anni buttati"

L'ex sindaco Giulio Marini "si mangia" l'attuale amministrazione

L’ex sindaco Giulio Marini “si mangia” l’attuale amministrazione

“Complimenti sinceri all’assessore Alvaro Ricci della Giunta Marini”. L’ex sindaco di Viterbo prende carta e penna e sancisce come la pensa sull’amministrazione comunale in carica. Perché, si sa: verba volant, scripta manent. E allora a due anni dalle elezioni che portarono a Palazzo dei priori il centrosinistra, per uno dei leader storici di Forza Italia è arrivato il momento di analizzare quanto è successo. “Il buon Alvaro – scrive Marini – proprio in questi giorni ha elogiato i lavori in corso riguardanti il finanziamento del Plus (e cioè gli ascensori di collegamento tra la Valle di Faul e piazza San Lorenzo), la riqualificazione della pensilina del Sacrario, l’ascensore di collegamento tra la stessa Valle ed il parcheggio soprastante, l’infomobilità ed altro ancora. Ma non bisogna dimenticare i lavori nel quartiere Santa Barbara, la scuola materna, l’asilo ed anche la discussa palestra,  il completamento della sfortunata strada Pontesodo ed il 55% di raccolta differenziata raggiunto in 2 anni. E le 5000 lampade a led cambiate? Ricordo che il sindaco di Milano, Pisapia, in una trasmissione radiofonica nazionale esaltò il traguardo raggiunto di gran lunga inferiore a Viterbo, poi presto verranno consegnati lavori di riqualificazione delle Mura Civiche, l’acquisizione delle Terme Inps che non hanno avuto ancora una destinazione, i finanziamenti erogati dalla Regione Lazio per i parcheggi…”.

Giulio Marini incoronato da Silvio Berlusconi

Giulio Marini incoronato da Silvio Berlusconi

Di fronte a tutto questo “bendidio” (si fa per dire),  Marini (che evidentemente non ne può più) sbotta: “Con questi pochi esempi vorrei con garbo far rilevare che i programmi svolti dai precedenti amministratori avevano un disegno logico: riqualificare la città, puntando a risorse provenienti da Istituzioni esterne e quindi con procedure selettive sicuramente molto più complesse. Tutto ciò,  consapevoli che purtroppo i tempi non avrebbero permesso investimenti con risorse dell’amministrazione, perché avevamo  immaginato che i Governi centrali avrebbero portato guai alle amministrazioni periferiche in perfetto stile centralistico,  perché dobbiamo essere consapevoli che da Monti in poi la situazione è diventata tragica a causa delle scelte ‘tipo zerbino’ dei nostri rappresentanti al Governo”. Come dire: nessun progetto perché le uniche cose che si stanno andando avanti, sono state impostate dalle precedente amministrazione.

Marini con il cartellone delle cose fatte

Marini con il cartellone delle cose fatte

“Oggi,  caro Michelini – scandisce l’ex primo cittadino – sei il loro esattore e non un soggetto politico che poteva portare un valore aggiunto alla città. Oggi sarai costretto a chiedere ai cittadini ulteriori sforzi economici, questo in perfetto stile di centrosinistra. Ultimando questa breve analisi dei vostri due anni che avevate iniziato con grande entusiasmo, avendo cacciato l’odiato nemico, oggi vi trovate davanti alla solitudine di dover traguardare i prossimi anni senza avere risorse economiche, dovendo dissanguare i cittadini viterbesi e senza aver ricevuto un segnale di attenzione dai Governi centrali omologhi alla vostra maggioranza. Ahimè, ben poca cosa”. La conclusione è la sintesi di quanto appena appena espresso: una bocciatura completa, su tutti i fronti, che si sintetizza in un’unica espressione: “Due anni buttati”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da