03072022Headline:

Ncd, Taborri verso il deferimento ai probiviri

Dissidente con la linea, il consigliere potrebbe rischiare l'espulsione

Un momento del consiglio comunale

Un momento del consiglio comunale

Nuovo Centrodestra contro Taborri, secondo round col rischio che sia quello del kappaò. Il monito del partito di Alfano – per bocca, anzi per penna – dei due coordinatori regionali Roberta Angelilli ed Alfredo Pallone, era chiaro: “Il Nuovo Centrodestra a Viterbo è e resta all’opposizione. O Taborri si adegua e si comporta di conseguenza, o è fuori dal partito”. Questo il messaggio dopo che il consigliere comunale si era inserito tra le voci che chiedono un assessorato a Palazzo dei priori in occasione dell’imminente (quanto tormentato) rimpasto di giunta. Ma se non si è in maggioranza, come si può chiedere una poltrona?

Ora all’avvertimento stanno per seguire i fatti concreti: l’Ncd è pronto a deferire il consigliere comunale ai probiviri, gli organi di giustizia del movimento. I quali analizzeranno il comportamento politico di Taborri e tireranno le somme. Se non è conforme con la linea del partito (che, come ha ricordato il capogruppo regionale Sabatini, è all’opposizione in Regione Lazio e affianca gli alleati di centrodestra in tutte e sette le Regioni in cui si voterà a fine mese), Taborri potrebbe venire espulso. Il tutto, appena sette mesi dopo il suo ingresso. Sempre che non cambi idea e soprattutto linea.

Con un’eventuale espulsione, Taborri resterebbe comunque consigliere comunale. Ma in quale formazione? Potrebbe davvero tornare nella lista civica Oltre le mura, dalla quale era fuoriuscito in autunno? Qualcuno, all’interno del gruppo per cui è stato eletto, non sarebbe d’accordo. Ma è anche vero che col nuovo disegno di allargamento civico architettato da Michelini – una nuova realtà slegata dai partiti che parte da Moricoli e arriva a Viva Viterbo passando per Lista dei diritti e la stessa Oltre le mura – i confini sarebbero molto più sfumati. Oppure resta l’alternativa del gruppo misto, al quale per ora aderiscono Galati e Micci, con quest’ultimo fresco di nomina in Provincia anche col sostegno del Nuovo centro destra.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da