13042021Headline:

Torna a splendere la Madonna del Rosario

A Ronciglione festeggiamenti <br/>con la statua restaurata

La Confraternita Maria S.S. del Rosario, con il patrocinio del Comune di Ronciglione, ha organizzato  i festeggiamenti in onore della Santissima, durante i quali è stata presentata al pubblico la statua restaurata della S. Madonna del Rosario. L’opera, dopo anni di impegno da parte della Confraternita, è stata ristrutturata e donata ai fedeli. La statua raffigurante la Santissima Madonna del Rosario è caratterizzata da viso e mani in cera e dal vestito in pregiati tessuti ed è conservata all’interno di una teca di vetro. Sentita la partecipazione dei fedeli che hanno contribuito anche alla realizzazione dei lavori di recupero, coordinati dalla restauratrice Linda Marinucci; tra questi il vestito ad opera della costumista Angela Federici e la teca ad opera del vetraio Guido Incecchi. Il recupero della statua avviene al termine di anni di lavoro della Confraternita, già impegnata nel recupero ed apertura della chiesa.
Durante la Santa Messa è stato benedetto il simulacro restaurato del 1.600 raffigurante, appunto, la S. Madonna del Rosario. Il restauro della statua è stato particolarmente complesso a causa delle condizioni in cui versava l’opera: alcune parti, il vis, le mani ed il bambino, sono stati trovati all’interno di un armadio, avvolti in alcuni teli.
“Ringrazio la confraternita ed in particolare il governatore Vincenzo Cassanelli, la coordinatrice Maria Cangani e tutti i cittadini che hanno contribuito con la loro opera, i propri mezzi ed indefinibile passione al recupero di una straordinaria opera di fede, importantissima per la nostra città. È incredibile l’entusiasmo di tutti quanti i partecipanti ad evidenziare un grande senso di appartenenza alla comunità; esempio di quanto un contributo personale all’apparenza piccolo, sia in realtà un grande gesto di appartenenza al territorio ed alla difesa della comunità intera. Un esempio da seguire per ognuno di noi ronciglionesi”

Al termine, è stato organizzato un rinfresco.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da