30062022Headline:

Tutti a scuola con il MillePiedibus

Grande successo a Montefiascone per l'iniziativa dell'Istituto comprensivo Molinaro

L'arrivo del Millepiedibus davanti all'ingresso della scuola

L’arrivo del Millepiedibus davanti all’ingresso della scuola

Ogni lungo viaggio inizia sempre con un piccolo passo. E, passo dopo passo, a Montefiascone è cresciuto addirittura un MillePiedibus, in occasione della giornata nazionale dei Piedibus indetta dalla Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta) per promuovere la mobilità sostenibile.

Erano davvero in tanti: colorati, allegri, qualcuno assonnato. Si sono trovati dalle 7 nella piazza centrale di Montefiascone. Hanno appeso uno striscione, distribuito le magliette sponsorizzate dal Comune e tra le risate dei bambini si è iniziato a formare il MillePiedibus. È stato un momento magico: lo striscione apre il corteo, il sindaco Luciano Cimarello e la dirigente scolastica Paola Bugiotti seguono sorridenti proprio davanti ai fantastici tamburini del professor Bordini, che eseguono un ritmo energetico. E poi alunni, genitori, maestre, accompagnati dai vigili e dalla Protezione civile. Il MillePiedibus falisco risveglia corso Cavour, ancora nell’ombra mattutina, sbucando allegro ed entusiasmante dalla Porta di Borgo in vista della scuola. Poi tutti pimpanti, gli alunni e le maestre entrano in classe con  sorrisi di gioia che danno il buongiorno. I tamburini seguono il professor Bordini come fosse un pifferaio magico fino alla scuola media Manzoni, quindi un caffè e al lavoro con il cuore gonfio di gioia, emozione e soddisfazione. Ci sono anche i veterani, i ragazzi che ormai cresciuti non prendono il Piedibus perché ormai grandi, frequentano le medie, ma sono lì a testimoniare con un sorriso fatto di bei ricordi.

Tante foto sulla pagina Facebook del Piedibus di Montefiascone dicono più di 1000 parole su questo mezzo di locomozione sostenibile, ecologico, economico, salutare e divertente con tanti posti rigorosamente in piedi ma panoramicissimi.

In fila indiana per le strade di Montefiascone

In fila indiana per le strade di Montefiascone

In Italia da nord a sud, da est a ovest, i Piedibus si stanno moltiplicando con una diffusione entusiasmante grazie al sostegno degli amministratori, della scuola e dei cittadini.

Partecipare al Piedibus dona tanti vantaggi: stile di vita attivo, sviluppa e potenzia l’autonomia, l’autostima la socializzazione e integrazione tra coetanei e tra generazioni, riduzione del traffico vicino i plessi scolastici, miglioramento della conoscenza della città e delle regole stradali, risparmio di tempo e carburante. I genitori del Piedibus affidano i figli agli accompagnatori, evitando così di imbottigliarsi nel traffico, riducendo stress e numero di automobili vicino alla scuola. Il servizio è gratuito ed è attivo tutti i giorni con ogni condizione atmosferica e in molte città ormai sta coinvolgendo tutta la popolazione scolastica delle scuole primarie.

Non si pensava ad una partecipazione così forte e bella. La speranza è che grazie a questa manifestazione, molti altri alunni parteciperanno al Piedibus e che l’amministrazione comunale e la scuola implementeranno sempre più questo servizio che con un minimo sforzo può rappresentare uno strumento civile potentissimo con moltissimi vantaggi.

Per ulteriori informazioni si può visitare la pagina Facebook, il sito web dell’Istituto comprensivo Molinaro, il sito web del Comune di Montefiascone e navigare in Internet.

Articoli correlati:

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da