14042021Headline:

Viterbese, un poker che profuma di playoff

Super Neglia e una prestazione impeccabile: 4-0 al Fondi

L'ingresso in campo delle due squadre

L’ingresso in campo delle due squadre

Quattro carezze al Fondi e la Viterbese affila gli artigli in vista dei playoff. L’ultima partita casalinga della stagione (domenica prossima la chiusura a Nuoro) fila liscia come l’olio per la squadra di mister Gregori. Due gol per tempo, pochissimi rischi in difesa, e una lettura del match perfetto contro il palleggio lezioso degli ospiti. Il contropiede gialloblu è letale, ispirato da un Neglia in versione playstation e sorretto comunque da un centrocampo dominante sull’asse Nuvoli-Giannone. Se si gioca così, i playoff possono diventare una faccenda interessante.

Viterbese – Fondi 4-0

Viterbese (4-3-3): Zonfrilli; Perocchi, Scardala, Dalmazzi (13st Var4ricchio), Pacciardi; Giannone, Nuvoli, Assenzio (23pt Faenzi); Oggiano, Saraniti (29st Pippi), Neglia. A disposizione: Fadda, Pingitore, Tuniz, Pero Nullo, Fanasca, Morini. Allenatore: Attilio Gregori

Fondi (4-4-2): Coletta; Ciaramelletti, Barbato, Rinaldi, Pompei; Carbone, Maisto, Nappo (36pt Evangelisti), D’Agostino; Cardillo, Angelilli (23pt Adessi, 35st Avallone). A disposizione: Novara, Garofalo, Bocchino, Cirilli, Piras, Bertoldi. Allenatore: Sandro Pochesci

Arbitro: D’Ascanio d’Ancona (Antonaglia – Cecchi)

Marcatori: 9pt Assenzio, 23pt autogol di Ciaramelletti, 15st Saraniti, 38st Varricchio

Note. Espulso Evangelisti (F) al 36st. Ammoniti: Giannone, Oggiano, Nuvoli e Scardala (V) Barbato (F) Angoli: 4-4. Recupero: 3’pt, 3′ st

LE PAGELLE

Zonfrilli senza voto Giornata tranquilla. Ha preso la tintarella, e vento tra i capelli durante qualche uscita, a volte farfallosa a volte efficace.

Perocchi 6.5 Dalle sue parti gli avversari si vedono poco.

Un altro messaggio dei tifosi al Comune

Un altro messaggio dei tifosi al Comune

Scardala 6.5 Cardillo non è un caudillo, gli basta un po’ di mestiere (come quando atterra D’Agostino al limite, prendendosi un giallo che non fa troppo male).

Dalmazzi 6 Piedi bullonati, ma il fisico c’è. Lascia nella ripresa per problemi fisici. (13st Varricchio 6.5 Secondo gol in campionato: bravo a infilarsi in area sulla punizione-drone di Giannone)

Pacciardi 6.5 Controlla a turno Carbone e D’Agostino, niente male.

Giannone 6.5 Il palo ancora trema, per quella botta al volo che fa spostare l’aria tutto intorno e tocca velocità che neanche al Cern di Ginevra. Su punizione regala un assist sporco di rossetto a Varricchio, che fa poker.

Nuvoli 6.5 E’ in forma, si vede e si sente. La conservasse per i playoff sarebbe perfetto.

Assenzio 6.5 Apre l’abbuffata con un gol strepitoso, al volo, su cross di Neglia. Applausi. Peccato che appena a metà del primo tempo sia costretto ad uscire per un problema muscolare. Come dice il proverbio? Assenzio Candeloro dai playoff non semo foro. (dal 41pt Faenzi 6.5 Corre e riparte e curva e piega. Ma quanto è bello andare in giro con le ali sotto i piedi)

Oggiano 6.5 Alterna grandi numeri – tipo un sombrero che avrebbe fatto invidia pure a Pancho Villa – ad errori buffi, che sembrano peccati di gola. Bello il sinistro al volo che sfiora il golazo nella ripresa: questione di centimetri.

Andrea Saraniti, al rientro con gol

Andrea Saraniti, al rientro con gol

Saraniti 7 Rientra dopo un mese passato in punizione per squalifica, e stavolta mantiene la concentrazione senza fare cavolate. Gioca di prima, prova a inventare e poi segna il più facile dei gol, per il tris che chiude la partita. Lo dedica a Gregori, con affetto e con rispetto (dal 26 Pippi s.v.)

Neglia 7.5 Spettacoloso almeno in un paio d’occasioni, anzi tre. Quando inventa un grande cross, teso, preciso, che prende in controtempo la difesa pontina, per il vantaggio di Assenzio. La giravolta volante che propizia il raddoppio è roba alla Bruce Lee. Sua anche l’azione travolgente – e l’assist – per il terzo gol. Cosa volete di più dalla vita?

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da