30062022Headline:

Al via il progetto “Scuola – Sport – Salute”

Coinvolti l’'IC “L. Fantappiè” e l'’ITC “P. Savi”

 

Nei giorni scorsi, presso l’’ITC “P. Savi” di Viterbo, conferenza di presentazione del Progetto “Scuola – Movimento – Sport – Salute”. I dirigenti scolastici dell’’IC “L. Fantappiè” Alessandro Ernestini e M. Patrizia Gaddi dell’’ITC “P. Savi” hanno proposto a tutti gli Istituti di I e II grado della Provincia di Viterbo un accordo di rete al fine di realizzare attività formative di ampia valenza sociale e sportiva con il massimo coinvolgimento degli alunni degli istituti partecipanti.

Lo scopo è l’’attuazione di un percorso educativo che attraverso la percezione del benessere psicofisico legato al movimento porti gli studenti all’’acquisizione di uno stile sportivo di vita, alla giusta attenzione per tutti gli aspetti legati alla propria salute psicofisica ed al conseguimento di competenze organizzative in ambito sportivo.

Nel corso della riunione è stato presentato un nutrito programma di attività che sarà possibile svolgere grazie alla collaborazione degli Enti e delle Istituzioni locali, delle Federazioni e delle Società Sportive che metteranno a disposizione gli impianti. Il progetto prevede, tra l’’altro, azioni e iniziative mirate ad intensificare la partecipazione integrata degli alunni con disabilità a tutte le manifestazioni sportive scolastiche.

A breve gli Istituti “capofila” delle due reti scolastiche terranno una conferenza stampa per presentare le scuole partecipanti al Progetto e le relative modalità di attuazione.

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da