13042021Headline:

Viterbese contro l’Albalonga per il riscatto

Trasferta in Sardegna per la Flaminia Civita Castellana che affronta il Lanusei

L'allenatore della Viterbese Stefano Sanderra

L’allenatore della Viterbese Stefano Sanderra

E’ possibile far finta che il campionato di serie D comincia oggi e che la prima giornata non sia stata disputata? E’ possibile, anche se non realistico visto che la classifica già segna qualche numero nella casella dei punti incamerati e lo spazietto riservato alla Viterbese segna un malinconico e abbastanza sorprendente “zero”. Già, la sconfitta con l’Ostiamare non era nei pronostici e ha riportato tutti alla dura contingenza di un torneo complicato, dopo aver cullato per settimane il sogno del ritorno nella terza serie. Poi spezzato dalle volontà del mai tanto esecrato duo Tavecchio – Lotito e dalla sentenza del collegio di garanzia del Coni che ha bocciato i vari ricorsi per riportare a 60 il numero delle squadre ammesse a disputare la Lega Pro. La delusione tra i tifosi è stata cocente, ma la strada del paradiso è lastricata di mille insidie: meglio mettere da parte i rimpianti e concentrarsi per dare una mano a tornare tra i professionisti.

Bisogna semplicemente prenderne atto e voltare pagina. E cominciare a vincere perché questo è un campionato da conquistare: non ci sono scorciatoie di sorta. Sanderra e i suoi lo sanno: gli obiettivi dei Camilli non ammettono deroghe o scorciatoie. E allora ecco l’odierno impegno interno contro l’Albalonga per iniziare la marcia di avvicinamento al traguardo. A disposizione del tecnico ci sono praticamente tutti con 21 convocati per il match al Rocchi. Eccoli in rigoroso ordine alfabetico (si comincia alle 15, arbitra Di Cairano di Ariano Irpino): Addessi, Ansini, Belcastro, Cuffa, Dalmazzi, Dierna, Dorigatti, Fè, Giannone, Mastropietro, Neglia, Nohman, Nuvoli, Oggiano, Pace, Pacciardi, Pandolfi, Perocchi, Pini, Romeo, Scardala.

In trasferta, abbastanza impegnativa, la Flaminia Civita Castellana oggi attesa sul campo di Lanusei. Dopo il pareggio contro Rieti di domenica scorsa (risultato positivo visto che si è trattato della prima di campionato contro una tra la squadre favorite del girone) la settimana per la formazione civitonica è trascorsa con sedute di allenamenti intense per prepararsi al meglio alla lunga trasferta in Sardegna. Il tecnico Vigna è fiducioso: “Abbiamo fatto dei cambiamenti rispetto alla partita contro Rieti, con il rientro di Sebastian Gai a centrocampo. Nella squadra c’è entusiasmo e voglia di far bene e ci tengo a ringraziare tutti i tifosi che domenica scorsa ci hanno sostenuto con passione”. Questi i convocati: Bonaventura, Bricchetti, De Fato, Federici, Gai, Giustarini, Laurato, Luzi, Macri, Marvelli, Nasti, Perelli, Pieri, Ranucci, Salvatori, Serafini, Sperduti, Tartaglione, Viola. Arbitra Bonassoli di Bergamo.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da