25022021Headline:

Sfiducia, la riunione del Pd slitta ad oggi

Annullato il vertice di ieri, oggi si discute la linea da tenere

Il segretario dell'Unione comunale del Pd Stefano Calcagnini

Il segretario dell’Unione comunale del Pd Stefano Calcagnini

Contrordine compagni. O soltanto buonsenso. Fatto sta che se prima c’erano in programma due riunioni del Partito democratico per discutere la linea da tenere in consiglio comunale quando si discuterà la mozione di sfiducia presentata da 13 consiglieri di minoranza, adesso ce n’è una sola. Quella di oggi, ore 17.30, alla sede di via Polidori.

Se la sintesi nella politica parlata, spesso è un dono, ancora di più lo può essere nella politica organizzata, di strategia. E allora, meglio raccogliere. La riunione in programma ieri era stata convocata dal segretario dell’Unione comunale Stefano Calcagnini, che aveva invitato i dirigenti della stessa Unione, gli assessori, il segretario provinciale Egidi e tutto il gruppo consigliare. Peccato che lo stesso gruppo consigliare fosse già stato precettato per oggi dal capogruppo Francesco Serra. In un momento così delicato – con la mozione al sindaco da discutere e i rapporti all’interno del partito che restano incerti – c’era il rischio di creare nuove tensioni e preoccupazioni. Senza dimenticare le voci di dimissioni dello stesso Serra, che potrebbe rimettere il mandato e chiamare i consiglieri a scegliere un successore, votazione delicata per gli equilibri del gruppo, diviso tra panunziani (maggioranza) e fioroniani. C’era la possibilità, insomma, che si riaprissero le vecchie ferite già sanguinati la scorsa primavera, in occasione di un rimpasto di giunta.

Alla fine, però, si è deciso a rinviare tutto a oggi, ore 17.30. E vedremo se la riunione produrrà una posizione condivisa (e magari un documento) di sostegno a Michelini. Un atto fondamentale per indicare la linea anche alle varie realtà civiche di maggioranza che saranno chiamate nel consiglio comunale ad hoc (presto convocato, come da regolamento, dal presidente Marco Ciorba) a discutere e poi votare la mozione di sfiducia.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da