03122020Headline:

Si chiude l’esercitazione di protezione civile

Oggi ultimi interventi e poi conclusione al parco dei Cimini

Oggi la conclusione dell'esercitazione di protezione civile

Oggi la conclusione dell’esercitazione di protezione civile

Si conclude oggi l’esercitazione di protezione civile che da hiovedì scorso ha impegnato in una seria di interventi centinaia di volontari che si sono esercitati intensamente in questo lungo week end per migliorare ed affinare le loro capacità in caso di calamità naturali: montaggio tende, soccorso e recupero dispersi, utilizzo unità cinofile, spegnimento incendi, addestramento con idrovore, azione su territorio terremotato tra macerie e rischio sismico e tanto altro ancora.

E’ bene menzionare gli “attori” principali dell’intera iniziativa. In primis il presidente del Coordinamento regionale Gianfranco De Angelis, che si dice soddisfatto ed entusiasta per l’operato delle amministrazioni locali e di quanti si sono adoperati affinché il tutto riesca al meglio. Monte Romano, Valentano, Orte e Soriano nel Cimino sono le principali location scelte (per tutta una serie di motivi logistici) in cui si sono svolte le operazioni tecniche, tattiche e di addestramento. Il sindaco di Monte Romano Maurizio Testa e il primo cittadino di Soriano Fabio Menicacci si sono spesi moltissimo per far si ché nelle ore che precedono il giorno dedicato ai defunti, il raduno potesse procedere nel migliore dei modi, senza intoppi o stravolgimenti. Testa e Menicacci hanno messo a disposizione scuole, appezzamenti di terreno, bande musicali e soprattutto – nel caso del primo – il bel quartier generale di Roccarespampani, campo base nonché punto di ristoro e pernotto per tutti i partecipanti.

I mezzi impegnati nell'esercitazione

I mezzi impegnati nell’esercitazione

Oggi, la chiusura ufficiale presso il BioResort Parco dei Cimini, in Strada Provinciale 57, poco distanza da Bagnaia. Qui, ad attenderli, ci sarà Stefano Caporossi, responsabile dell’agriturismo, anch’esso sostenitore e volontario della protezione civile e “ufficiale” di collegamento tra l’associazione e le amministrazioni. Un epilogo straordinario con sbandieratori, celebrazione SS. Messa, assegnazione Premi “Natalino d’Argento del volontariato” (II Edizione), saluti delle autorità istituzionali, conferenza conclusiva esercitazione e consegna attestati di partecipazione. Il premio “Natalino d’Argento del volontario” verrà consegnato al professor Claudio Margottini, geologo di fama mondiale e uomo di profonda umanità; al generale dei carabinieri Maiuolo, al dottor Agostino Miozzo (ex direttore dell’ufficio di volontariato del dipartimento nazionale della protezione civile; a Michele Capitani che ha svolto azione di volontariato dei senza tetto e dei servizi loro dedicati dalla comunità Sant’Egidio. Oltre a questi riconoscimenti da segnalare la partecipazione (in chiusura) di Gennaro Tornatore, direttore regionale del Dipartimento di Protezione civile ed ex direttore dei Vigili del Fuoco di Viterbo, personaggio di spicco che sicuramente darà lustro all’intera organizzazione. “Simili esercitazioni dovrebbero avere cadenza annuale – sottolinea Caporossi – e soprattutto dare spunto per un coordinamento provinciale che lavori ininterrottamente per 12 mesi con il medesimo obiettivo: il bene altrui. Vi invito numerosi oggi, quando si allestirà anche una mensa per accogliere 100 persone provenienti da Roma e Civitavecchia della comunità di Sant’Egidio. Con l’occasione, vista l’importanza dell’evento, ci tengo a sensibilizzare i sindaci della nostra provincia affinché partecipino con le loro associazioni, anche per rendersi conto con i loro occhi di quanto sia necessario un gruppo coeso, ben orchestrato, che sia preparato a qualsiasi evenienza. Auspico che questo sogno da me tanto agognato diventi un giorno realtà”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da