02032021Headline:

“Da Egidi e Mancini esempi di democrazia”

Daniela Bizzarri contesta i comportamenti in occasione dell'assemblea sul bilacio

Sempre più alta la tensione nel Pd viterbese

Sempre più alta la tensione nel Pd viterbese

Lettera aperta al segretario provinciale del Pd Andrea Egidi e al segretario dell’unione comunale  del Pd Stefano Calcagnini:
Carissimi, in qualità di membro di tesoreria del Circolo unico della città di Viterbo sono a notificarvi quanto segue, cercando di andare in ordine cronologico:
In data 22/12/2015 si è riunito il direttivo del circolo per l’approvazione del bilancio (preciso di non aver partecipato alla riunione della commissione di tesoreria in quanto, seppur richiesto, non mi era stata inviata copia del bilancio e relativi allegati preventivamente). Tale bilancio è stato bocciato con 8 voti contrari e 6 favorevoli, i quanto i membri effettivi non avevano ricevuto copia preventiva del bilancio e dei relativi allegati, e perché l’attuale direttivo risulta essere illegittimo in quanto 4 dei membri di appartenenza non avendo rinnovato la tessera nell’anno 2014 erano decaduti, ma nonostante le numerose sollecitazioni al segretario Carlo Mancini sia via e mail sia per lettera raccomandata (mai ritirata alle poste), non erano stati sostituiti dai primi regolarmente eletti.
Non contento il buon Carlo Mancini, in data 29/12/2015, riconvoca il direttivo per far approvare una rettifica al verbale redatto adducendo la motivazione che due membri Francesco Stefani e Benedetto Rossi non erano tesserati al circolo di Viterbo, ma regolarmente eletti nel citato circolo, con l’approvazione della commissione di garanzia rifiutandosi sia di leggere il citato verbale, sia di farlo firmare a tutti i componenti.
A votazione quasi conclusa dopo uno scontro sulle regole statuatarie, bypassate dal segretario Mancini, lo stesso arbitrariamente dichiara sciolta la seduta, rifiutandosi di redigere verbale della riunione, e annullando con la penna quello portato in votazione. Giustamente Antonella Paris chiama il segretario provinciale Andrea Egidi, per metterlo al corrente della situazione, e posiziona il telefono in viva voce  per fare ascoltare le sue risposte.
Incredibile ma vero il buon Egidi cita testualmente: “Tu mi chiami il  29 di dicembre alle ore 20, 30 per raccontarmi le vostre beghe del circolo. Sono due mesi che state ragionando su stupidaggini e pertanto chiudete la seduta e riaggiornatela”. Il tutto con atteggiamento arrogante e addirittura ridendoci in faccia, il tutto tenendo conto che dieci minuti prima si era sentito con il suo fedele Margottini al quale non aveva manifestato il suo disappunto per essere stato disturbato.
Conversazione terminata. Giustamente come Ponzio Pilato si è lavato le mani.
A quel punto il segretario Mancini invita tutti ad uscire, essendo l’unico ad avere le chiavi, spegnendo anche la luce.
Questo gesto di alta democrazia ci ha mandato su tutte le furie, io personalmente mi sono rifiutata di uscire invitando tutti a rientrare e a fare redigere il verbale al vice segretario Agostino Veruschi. Il verbale è stato redatto e firmato da tutti i presenti, ma sempre il democratico segretario Mancini non lo ha voluto prendere e mettere agli atti.
A questo punto mi sento sconvolta, scandalizzata, offesa ed indignata dalle parole di un segretario provinciale che non vuole essere “disturbato” mentre tutti noi siamo impegnati nel tesseramento e in riunioni inutili e pretestuose.
Per quanto sopra detto, provvederò a mandare e mail al vice segretario Guerrini, al presidente Orfini, al segretario regionale Melilli, nonché al commissario Tramontana, per avere una audizione il giorno in cui verranno a Viterbo.

Daniela Bizzarri

Componente comitato tesoreria circolo unico di Viterbo del Partito Democratico

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da