29052022Headline:

Èschiusmi, man: uer is Death’s square?

Colloquio impossibile tra viterbese e giapponese. Sdrammatizzando la storia recente

Sampellegrino, the factory of aranciata amara

Sampellegrino, the factory of aranciata amara

Ma quali errori e quali strafalcioni, la nuova cartellonistica viterbese (quella dedicata ai milioni di turisti in visita in città) contrariamente a quanto si pensi, sta dando ottimi frutti. Da Pianoscarano a Montebello, e giù fino a Riello, si possono incontrare frotte e frotte di stranieri. Milioni di pellegrini in cerca del monumento (o del Mecchedonalde) perfetto. Viterbopost, su consiglio radiofonico del Trio Medusa (leggi pezzo sopra questo), ha raccolto per i suoi lettori uno dei dialoghi più significativi tra autoctoni e colonizzatori.
Di seguito la breve ma squisita chiacchierata.

Èschiusmi, fregno buffo, uer is square of Dante?
Squer of Dante? Is meqquì dietro. The first on the left, and the second on the destra. Occhei?
Ok, man. But, who is this cacchio of Dante?
Dante, the sommo poet. The man who wrote the Divina comedy.
Ah, of course. I tought he was the sinneco.
Dear God, dio caro, epperchè
?
Because he is the proprietario of the square.
No, tranquillo. The sinneco a Viterbo is Michelini.
Michelin? The man of the pneumatico?
Aridanghete. No, Michelini. The nurseryman. L’vivaista.
Denghiu. And, where I can go to eat? It’s mezzogiornemmezza.
You can try to the Sacrario. In the Shrine.
What can I eat to the Sacrario?
Near the pensilina there is the track of porchettaro.
Porchettaro?
The lord of pigs. Il signore dei maiali. Try the fegatelle, delicius. But, be careful, it’s impossible to digerirli.
Aridenghiu.
Ariprego. And, one moment, I’m curioso. Where are you from? Co quelle cappelle I think from Giappon.
Yes, I come from Japan, Osaka.
And che cazzarola to do you meqquì?
I came here for look the Santarosa’s car.
Ah, la Machina. But the trasporto is in september.
Noooo, porcazozza. I saw the car at Expo, and I tought to visit Viterbo.
Male. But now you are here, you can visit the Papal palace.
It’s bello?
N’frego. Everybody loves it. Piace mantutte.
Iea. What altro can I visit?

Tutti a fotografare the square of Dante

Tutti a fotografare the square of Dante

Sampellegrino.
The factory of aranciata amara?
No, gojo. Sampellegrino is the medieval quartiere of the town.
And it’s lontano?
No, ducurve and you are arrivato. But, prima there is Death’s square.
Wow. Why “death”?
Boh, mica posso sapè everything. And now I go at casa. Because I have ombrichelle for lunch.
I can come to dinner at your casa?
Magna at the Sacrario. And magna sereno. Io vò, I go.
Bye bye and thank you.
Stattebbene. A la prossima. At the next.

 

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da