29052022Headline:

La Uil festeggia con Babbo (e Mamma) Natale

Pensionati e Ada portano pacchi dono agli anziani del Centro di Ronciglione

Franco Palumbo e Ornella Zaccani

Franco Palumbo e Ornella Zaccani

Babbo Natale double face all’insegna della solidarietà. Associazione per i diritti degli anziani (Ada) Viterbo e Uil Pensionati Viterbo hanno festeggiato il Natale con gli ospiti della casa di riposo di Ronciglione. “L’occasione per scambiarsi gli auguri con uomini, donne, lavoratori che hanno ricostruito e fatto grande il nostro Paese”. A dichiararlo è Franco Palumbo, Segretario Generale della Uil Pensionati di Viterbo.

Due Babbi Natale, un uomo (Franco Palumbo) e una donna (Ornella Zaccani) hanno così portato pacchi dono agli anziani del Centro di Ronciglione accolti anche dai parenti e dai bambini dell’asilo della cittadina a ridosso del Lago di Vico.

Pacchi dono per gli ospiti del centro anziani di Ronciglione

Pacchi dono per gli ospiti del centro anziani di Ronciglione

“Un piccolo spazio di serenità – prosegue Palumbo – e al tempo stesso una scelta precisa: stare al fianco di chi ha rappresentato un punto di riferimento per la crescita, come padri e madri, delle famiglie e di ognuno di noi, e – come lavoratori – per lo sviluppo del territorio. Una risorsa fondamentale soprattutto oggi, in tempi di crisi economica, perché rappresenta una vera e propria forma di welfare state in grado di sopperire alle gravi lacune di uno Stato sociale che si va man mano perdendo a causa degli attacchi subiti nel corso degli ultimi anni”.

“Gli anziani – conclude Franco Palumbo – come risorsa e come valore: il valore della memoria, della speranza, del riscatto. E della lotta per un mondo migliore”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da